Luca Bizzarri, l’annuncio choc su Matteo Messina Denaro scatena la bufera (1 di 2)

Ascolta questo articolo

La Meloni ha definito quella di ieri una “giornata storica”. In effetti lo è, in quanto è quella dell’arresto, dopo 30 anni di latitanza, di Matteo Messina Denaro, capomafia di Castelvetrano.

Sono stati i carabinieri del Ros, nel corso di un’inchiesta coordinata dal procuratore di Palermo Maurizio de Lucia e dal procuratore aggiunto Paolo Guido, a mettere in manette, alle 8:20 di ieri, 16 gennaio, il boss.

Matteo Messina Denaro stava per iniziare la seduta di chemioterapia alla clinica Maddalena di Palermo, una delle più note della città, quando i carabinieri lo hanno catturato.

Come in molti sapranno, fu lui stesso ad annunciare la sua latitanza in una lettera scritta alla fidanzata dell’epoca, Angela, dopo le stragi mafiose di Roma, Milano e Firenze:Sentirai parlare di me, mi dipingeranno come un diavolo, ma sono tutte falsità“.

Ovviamente la notizia del suo arresto è stata accolta con gran clamore e tra i tanti ad esprimersi, c’è stato il comico Luca Bizzarri che, con il suo post sul boss ha scatenato una vera e propria bufera. Vediamo meglio cosa è accaduto.