Lampade di sale: i benefici, come funzionano e come pulirle

Le lampade di sale sono belle da vedere ma anche utili per la nostra salute. Sono purificatori e deumidificatori naturali che aiutano anche la nostra mente.

Lampade di sale: i benefici, come funzionano e come pulirle

Bellissime da vedere, utili per creare un’atmosfera in casa, le lampade di sale sono anche preziosi alleati per la nostra salute. Sono, infatti, dei purificatori e deumidificatori naturali per ambienti ed utilizzati anche nella cromoterapia. Proprio per questa loro caratteristica, queste lampade si trovano non in casa ma anche negli uffici.

Dalla forma piramidale o cilindrica, quando sono accese, illuminano l’ambiente creando una piacevole atmosfera rilassante.

La luce diffusa può essere più o meno intensa in base allo spessore del cristallo e al tipo di lampadina su cui viene montato. Il grande cristallo di sale rosa che la compone proviene solitamente dall’Himalaya, dalla Polonia o dall’Iran.

In commercio se ne trovano di tutte le dimensioni; i loro prezzi variano proprio in base alla dimensione del cristallo.

Scopriamo insieme quali sono i benefici di queste lampade, come funzionano e come si puliscono.

La cromoterapia utilizza le lampade di sale
Le lampade di sale sono utilizzate nella cromoterapia

Le proprietà benefiche delle lampade di sale

La cristallizzazione del sale è un processo che avviene lentamente e in modo naturale. Il sale dell’Himalaya si forma in milioni di anni a seguito del cambiamento strutturale della montagna e del ritirarsi del mare.

Le lampade di sale sono utili anche alla nostra salute. Il sale è un minerale in grado di rilasciare ioni negativi nell’aria. Questi ioni contrastano le onde elettromagnetiche presenti negli ambienti. Queste onde sono causa di nervosismo, agitazione, sonnolenza, affaticamento, scarsa concentrazione.

Oltre a neutralizzare gli ioni positivi, la lampada di sale è in grado di purificare in modo naturale l’ambiente. Sono, infatti, in grado di ripulire l’aria dal fumo di sigarette, dalle polveri e da tutte quelle sostanze nocive per la salute dell’uomo. È quindi utile, specialmente, a tutte quelle persone che soffrono di allergie o hanno problemi respiratori (asma, sinusite). Queste sostanze nocive vengono attratte all’interno della lampada. La lampada agisce anche sul nostro sistema immunitario rinforzandolo.

Inoltre, il colore irradiato è efficace per la nostra mente, aiuta a creare una piacevole sensazione di benessere, rilassa, stimola il buon umore e la concentrazione. È in grado di ridurre lo stress.

Come deumidificatore, invece, con lo stesso principio di attrazione, agisce sulle molecole di acqua presenti nell’ambiente. È in grado di trattenere l’umidità senza rilasciarla nuovamente nell’ambiente. Nella sua azione deumidificante, non secca l’ambiente.

I vantaggi nell'uso della lampada di sale sono numerosi
I benefici della lampada sono molteplici

Come funzionano le lampade di sale

Il calore della lampadina o del led all’interno della lampada di sale sprigiona le sostanze contenute nel minerale. È sufficiente accenderla quando se ne sente il bisogno o durante la giornata e la notte. In genere, è consigliabile non superare le 6 ore al giorno per non rendere l’aria secca.

Al fine di sfruttare le proprietà della lampada è utile mantenerla accesa continuamente e spegnerla solo dopo averla utilizzata nel tempo necessario.

Può accadere che le lampade di sale dopo un po’ di tempo inizino a gocciolare. Il fenomeno è del tutto naturale. Per risolvere il problema sarà sufficiente tenere accesa la lampada per qualche ora finché tutta l’umidità sia evaporata. Essendo un minerale, con il tempo potrà subire delle trasformazioni strutturali. Si consuma.

Come pulire la lampada di sale

Queste lampade non richiedano particolari attenzioni e cure o manutenzione. Per rimuovere polveri e impurità dell’ambiente si può usare un pennello a setole morbide e un panno. In questo modo, si potrà anche eliminare la polvere di sale o i residui di sale che si staccano dalla lampada.

Le lampade di sale sono ideali in ufficio
Le lampade di sale si possono usare in casa e in ufficio

Consigli utili

Al fine di beneficiare della lampada è importante seguire delle regole. Bisogna mantenere ben aerati gli ambienti, spolverare con frequenza, igienizzare gli arredi e gli elettrodomestici.

Solitamente queste lampade vanno posizionate negli ambienti in base alla grandezza della stanza. Sono particolarmente indicati per le camere da letto, e le stanze dove si studia o si lavora. Sono oggetti apprezzati anche negli uffici per la loro estetica.

Per evitare di rovinare i mobili d’arredo, specialmente se in legno, è utile poggiare le nostre lampade di sale su una base di legno o ceramica.

Prezzi e dove comprarle

I prezzi delle lampade di sale variano in base alla dimensione e al peso della lampada. In media, una lampada di sale può costare dalle 20 ai 100 euro.

Si possono acquistare nei negozi specializzati in articolo per la casa o nei negozi che vendono prodotti naturali, come le erboristerie. Inoltre, sono facilmente reperibili anche sui siti internet specializzati nella vendita online.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!