Lamentava dolori, doveva operarsi per un tumore ma scopre che era tutt’altro

Un'esperienza davvero incredibile quella vissuta da Daniela che lamentava dei dolori e pensava di doversi operare per un tumore fino all'assurda scoperta. Ecco cosa le è accaduto.

Pubblicato il 21 maggio 2022, alle ore 15:06

Lamentava dolori, doveva operarsi per un tumore ma scopre che era tutt’altro

Ascolta questo articolo

C’è una storia che rasenta l’assurdo a che, purtroppo, è realtà. E’ la storia d  una 24enne, Daniela Liverani, che , era andata a fare un viaggio in Asia, nella parte sud-orientale, precisamente in Vietnam, quando ha iniziato a soffrire di epistassi, quindi di sanguinamento dal naso. 

Originaria di Glasgow, ha deciso di raccontare la sua incredibile storia a Metro UK: “Circa due settimane prima di tornare a casa dall’Asia, ho iniziato ad avere sangue dal naso. Ero caduta da una moto poco prima che partissimo, quindi all’inizio ho pensato di aver rotto un vaso sanguigno”.

L’accaduto

La giovane donna attribuiva il sanguinamento nasale ad un incidente in moto, senza darci più di tanto peso. Rientrata a casa, ha notato che il sangue dal naso si era fermato ma ha iniziato a vedere qualcosa che le fuoriusciva dalla narice. Se inzialmente ha pensato che si trattasse di sangue colagulato, nel soffiarsi il naso si è trovata di fronte ad una sconcertante realtà: ha capito che quello non era sangue ma un animale. 

Recatasi al pronto soccorso di Edimburgo, dove vive, si è arrivati alla terribile constatazione: ha vissuto senza saperlo per 1 mese con una sanguisuga viva di 7.5 cm nel naso. Con tantissimo sangue freddo e un pò di fatica, l’hanno estratta dal naso della paziente, muniti di un paio di pinzette.

La Liverani alla Bbc ha dichiarato:“I medici hanno fatto un gran lavoro anche perché non è qualcosa che vedono tutti i giorni”.La donna pensa di aver preso la sanguisuga, che lei ha con molta ironia ribattezzato ‘Mr Curly’, in Vietnam o in Cambogia. Ma fino a quando non l’ha sentita muoversi nelle narici non si era accorta di nulla. “ È stata un’agonia –ha raccontato Daniela – Ogni volta che il dottore la afferrava, la sanguisuga si tirava indietro all’interno del naso”.

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Un'esperienza davvero assurda quella vissuta da Daniela. Non ci sono davvero parole per definire quello che è accaduto a questa donna ma sono contenta che tutto si sia risolto per il meglio, con la rimozione della sanguisuga Non si trattava di un tumore ma di un animaletto antipatico nelle narici.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!