La bomba lanciata dal sito di Dagospia scuote il mondo intero: “Papa Francesco ha il cancro?” (2 di 2)

Ascolta questo articolo

Diciamocelo francamente, proprio come Giovanni Paolo II, Bergoglio ci ha conquistati tutti per il modo genuino di trasmettere la semplicità evangelica in ogni contesto. Un uomo di cui la Chiesa, secondo me, aveva estremamente bisogno in questo delicato momento storico e sociale. Ma, proprio in queste ore, attorno al Pontefice argentino, nato il 17 dicembre 1936, quindi 85enne, sono state lanciate delle indiscrezioni dal sito Dagospia, diretto da Roberto D’Agostino, che gettano i fedeli in uno stato do forte apprensione per lo stato di salute del Papa.

Il famoso sito afferma che “dopo il viaggio in Canada, il Pontefice ha iniziato ad andare, molto discretamente, tre volte alla settimana al policlinico Gemelli“, per poi addentrarsi in dettagli che, ovviamente, non possono che generare sconcerto: “Ne esce dopo circa un’ora e mezza”. Da qui il sospetto: “Sta subendo un trattamento radiologico? E perché?”.

Alcuni mesi fa, lo stesso Papa Francesco si ritrovò a smentire dei rumors che riguardavano la diagnosi di cancro. In realtà Papa Bergoglio aveva subito un’operazione di 6 ore per rimuovere una parte del colon, riuscita perfettamente. Il Pontefice, infatti, per rassicurare tutti, disse: Non mi hanno detto nulla, è un pettegolezzo di corte”.

Gli scatti che immortalano il Santo Padre in carrozzina non devono destare alcuna preoccupazione perché si tratta di acciacchi legati all’età, con i quali ha imparato a convivere. Anche su questo, Papa Francesco ha voluto puntualizzare: “La vecchiaia è così, ti vengono tutte queste malattie e dobbiamo accettarle come vengono. Non abbiamo la forza dei giovani. Con la malattia e la vecchiaia la dipendenza dagli altri cresce e non siamo più autosufficienti come prima”.

Il Pontefice ha, infine tranquillizzato i suoi numerosissimi fedeli che non c’è aria di dimissioni, frutto, anch’esse di rumors, smentiti dal diretto interessato, riguardanti il suo stato di salute precario. Con la sua sottile ironia, Bergoglio ha dichiarato: “Lo dirà Dio. Non mi è mai passato per la mente di dimettermi. Tutte queste coincidenze hanno fatto pensare ad alcuni che sarebbe avvenuta la stessa liturgia. Ma non mi è mai passato per la mente di dimettermi. Per il momento, no. Davvero!”. Dopo le rivelazioni riportate sul sito Dagospia, ovviamente, i riflettori tornano nuovamente sul Pontefice, suscitando le apprensioni dei fedeli di tutto il mondo.

Scopri altre storie curiose