Italiani sconvolti, un fatto grave per l’amato attore

Pochi giorni fa il noto attore è stato protagonista di una brutta disavventura. Non poteva aspettarsi un simile trattamento: ecco cosa gli è successo.

Pubblicato il 31 dicembre 2022, alle ore 10:11

Italiani sconvolti, un fatto grave per l’amato attore

Ascolta questo articolo

L’incredibile vicenda ha già fatto il giro del web, ma c’è da scommetterci che farà discutere ancora per molto. Anche i grandi attori non sono risparmiati da simili inconvenienti, anche se questa volta pare proprio se la sia cercata. Infatti, risulterebbe che l’attore non sia proprio riuscito a contenere il suo forte disappunto per il trattamento riservatogli.

Per questo motivo, il volto noto del cinema italiano si è dovuto allontanare con la coda tra le gambe. Un’umiliazione che intende però far pagare cara, poichè ha già dato mandato ai suoi legali di intervenire per far valere le sue ragioni in tribunale. In attesa di conoscere gli ulteriori risvolti della vicenda, ripercorriamo nel dettaglio quanto accaduto pochi giorni fa.

Ecco cosa è successo

I fatti risalgono al giorno di Santo Stefano, quando, presso l’aeroporto di Malpensa, l’attore siciliano Tony Sperandeo era in procinto di imbarcarsi per il volo Wizzair diretto a Palermo. Tuttavia, come sta succedendo spesso in queste ultime settimane, il volo avrebbe fatto un ritardo notevole, tanto che i passeggeri sarebbero rimasti bloccati per ben due ore prima di essere imbarcati nell’aereo.

I passeggeri del volo w65579 sarebbero stati costretti ad una lunghissima attesa sia al gate che, addirittura, nel bus che doveva portarli a bordo dell’aereo. Il motivo, stando a quanto riferito dal personale presente, era da imputare al ritardo di due membri dell’equipaggio, che avrebbero così impedito per lungo tempo l’imbarco nell’aereo.

Naturalmente i passeggeri hanno manifestato tutto il loro disappunto per l’imperdonabile trattamento loro riservato e, tra i più inferociti, ci sarebbe stato proprio l’attore Sperandeo. Occupato finalmente il suo posto nell’aereo, l’attore avrebbe chiesto spiegazioni al personale di volo, non lesinando aspre critiche per quanto accaduto. A quel punto Sperandeo sarebbe stato costretto incredibilmente a lasciare l’aereo scortato dal personale di polizia. L’attore ora non ci sta e promette battaglia in tribunale sostenendo come sia assurdo che un cittadino non possa protestare per un disservizio nonostante abbia puntualizzato : “…da parte mia nessuna minaccia ma semplicemente chiedevo una spiegazione e mi aspettavo almeno delle scuse”.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Quanto capitato all'attore Tony Sperando sembra essere un fatto davvero gravissimo. Se è vero ciò che sostiene, risulterebbe davvero assurdo il suo allontanamento dal veivolo per delle semplici proteste. Spero che la giustizia faccia presto il suo corso e appuri come siano realmente andati i fatti. Ciò che è certo è che in questo periodo le compagnie aeree si rendono colpevoli di gravi disservizi.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!