Italia sotto choc, dopo giorni di ricerche ritrovato così

Vediamo che cosa è successo, lo hanno cercato per giorni e ormai ci si era preparati al peggio. Ma lo hanno ritrovato in una maniera inaspettata, vediamo di chi si tratta.

Pubblicato il 9 dicembre 2022, alle ore 17:14

Italia sotto choc, dopo giorni di ricerche ritrovato così

Ascolta questo articolo

Nel mondo in questi giorni si stanno verificando una serie di tragedie che stanno sconvolgendo l’opinione pubblica nazionale. Si tratta molto spesso di incidenti stradali, o peggio ancora morti improvvise a causa di malori di varia natura. Si tratta di tragedie che segnano intere comunità e vengono anche riprese dalla stampa, proprio a causa del loro interesse mediatico che provocano. In questo periodo appunto sono tanti i fatti che stanno sconvolgendo le nostre comunità.

Basti pensare a quanto accaduto nella giornata dell’8 dicembre a Tuturano, frazione del comune di Brindisi, dove un anziano 82enne è deceduto dopo essere stato coinvolto in un terribile incidente stradale all’incrocio tra la Sp 79 e la Sp82. E sempre dalla Puglia arriva una notizia che ha lasciato tutti con il fiato sospeso per giorni, vediamo che cosa è successo.

Scomparso e ritrovato

Secondo quanto si apprende dalla stampa locale e nazionale è stato ritrovato, fortunatamente vivo, Luigi Musarò, il 39enne che era scomparso da Andrano, in provincia di Lecce, da lunedì scorso. Musarò, che lavora presso l’Asl di Gagliano del Capo, lunedì 5 dicembre non si era presentato a lavoro per cui un collega aveva dato l’allarme avvisando i carabinieri della compagnia di Tricase. 

Immediatamente sono partite le ricerche dei carabinieri, unitamente al personale dei Vigili del Fuoco, della Croce Rossa e della Protezione Civile. Dopo giorni di ricerche, nella mattinata del 9 dicembre il proprietario di un terreno nei pressi della provinciale Andrano-Nociglia lo ha notato e ha avvisato i soccorritori. Già negli scorsi giorni, a poche ore dalla partenza delle ricerche, era stata individuata la sua auto, una Opel Corsa, con la quale appunto Musarò si era allontanato. In quel momento si era temuto il peggio visto che erano state trovate alcune piccole macchie ematiche. 

Non appena ritrovato Musarò è stato caricato su un’ambulanza ed è stato trasferito in ospedale per tutti gli accertamenti del caso. Musarò prima di scomparire aveva anche cancellato il suo profilo Facebook, cosa che è stato possibile rilevare in quanto nella sua auto era stato rinvenuto anche il telefonino. Al momento i motivi dell’allontamento restano un mistero.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come purtroppo le notizie improvvise e inaspettate possano arrivare quando meno lo si aspetta, siamo felici che questo 39enne sia stato trovato sano e salvo dopo che si era allontanato nella giornata di lunedì scorso. Luigi può quindi riabbracciare i suoi famigliari, che hanno subito veramente un grosso spavento.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!