Italia, schianto terribile in autostrada: morti e feriti sull’asfalto

Davvero drammatico il bilancio dell'incidente in cui ieri hanno perso la vita 4 suore, mentre altre 9 sono gravemente ferite. In corso di accertamento le cause dello schianto.

Italia, schianto terribile in autostrada: morti e feriti sull’asfalto

Ascolta questo articolo

Davvero drammatico il bilancio del terribile incidente stradale avvenuto intorno alle 17.40 di ieri 13 marzo sulla A16 nel tratto autostradale che collega Candela a Cerignola Ovest in provincia di Foggia, al km 156 in direzione Canosa. 

Un minibus, con a bordo un gruppo di religiose che provenivano da Formi,a dove avevano partecipato a degli esercizi spirituali ed erano di ritorno nei rispettivi istituti religiosi tra Molfetta, Bari e Lecce, si è ribaltato, provocando la morte di 4 suore e ferendone 9.

La ricostruzione della tragedia 

Ancora da accertare la causa che ha provocato l’incidente mortale. Probabilmente la suora che guidava il minibus ha perso il controllo del mezzo per lo scoppio di una ruota. Il minibus si è ribaltato, terminando la sua corsa in una cunetta. Un impatto talmente violento che una delle vittime è stata sbalzata fuori dall’abitacolo, morendo schiacciata dal mezzo sul quale viaggiava. 

Immediatamente si è attivata la catena dei soccorsi, con l’arrivo dei vigili del fuoco che hanno estratto dalle lamiere i feriti e i deceduti, le ambulanze, la polizia autostradale di Trani col supporto dei colleghi di Bari e Foggia e il personale di Autostrade. I feriti sono stati trasferiti, in elisoccorso, al policlinico Riuniti di Foggia e all’ospedale Tatarella di Cerignola, ad eccezione di una persona trasportata all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. Il tratto autostradale in cui è avvenuta la tragedia è rimasto chiuso al traffico e ciò ha dato vita a lunghissime code.Poco prima delle 22:45 il tratto precedentemente bloccato in direzione Canosa, tra gli svincoli di Candela e Cerignola Ovest, è stato riaperto.

Il Vescovo ha voluto esprimere il suo cordoglio con queste parole:”Ho appreso questa mattina dell’incidente stradale di ieri sera che, tra Candela e Cerignola, ha visto coinvolte quattro suore della Congregazione delle Salesiane dei Sacri Cuori, di ritorno da Formia dove avevano partecipato agli esercizi spirituali. I dettagli dell’accaduto non li conosciamo ancora. Ma è certo che ci troviamo dinanzi ad una tragedia che umanamente ci rende tristi e ci addolora, in quanto tre religiose, di casa all’Istituto di Bari, sono decedute; e la quarta, Suor Nicoletta, residente nell’Istituto di Barletta, è ricoverata in ospedale”.

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Una tragedia davvero terribile quella verificatasi ieri. Pongo le mie più sincere e sentite condoglianze ai familiari delle suore che hanno perso la vita, con la speranza che le ferite possano presto rimettersi. Non ci sono davvero parole per descrivere l'accaduto. Solo dolore, ulteriore dolore che va ad aggiungersi a tutto quello che stiamo passando.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!