Italia, nuova scossa di terremoto: ci sono crolli. Si teme il peggio

Torna a tremare la terra nel nostro Paese, questa volta ci sono anche dei crolli. Panico totale tra la popolazione, vediamo che cosa sta succedendo. Scossa fortissima.

Pubblicato il 22 settembre 2022, alle ore 18:28

Italia, nuova scossa di terremoto: ci sono crolli. Si teme il peggio

Ascolta questo articolo

Spesso in qualche zona del mondo si verificano degli eventi meteo estremi, che provocano ansia nella popolazione del posto in cui questi eventi avvengono. La stessa cosa vale per i terremoti, che, al contrario di un violento fenomeno meteo, non sono assolutamente prevedibili. I terremoti colpiscono in maniera improvvisa, la loro durata può variare da pochi minuti a pochissimi secondi. Un lasso di tempo molto breve, che però può provocare morte e distruzione in aree piuttosto vaste delle nazioni.

I terremoti si originano soprattutto in punti particolari della Terra, nelle cosiddette zone di faglia, punti della crosta terrestre in cui i continenti vengono in contatto tra loro. Una delle aree più attive per quanto riguarda i terremoti è ad esempio l’area del Pacifico, dove ci sono anche numerosi vulcani sottomarini. Anche il nostro Paese non è esente da questi eventi, basti pensare che in questi giorni la terra ha tremato per ben due volte nelle Marche, zona già devastata dall’alluvione di qualche giorno addietro. Adesso la terra è tornata a tremare in un’altra zona d’Italia. 

Doppia scossa a Genova

Secondo quanto riferisce la stampa locale e nazionale, vi è stata tanta paura a Genova sempre nel pomeriggio del 22 settembre, quando si sono verificate due scosse di terremoto. La prima, attorno alle ore 15:40, ha avuto epicentro nel comune di Bogliasco (Genova), a circa 10 chilometri di profondità.

Quando la situazione sembrava rientrata, con la gente che dopo la prima scossa è comunque scesa in strada in preda al panico, una seconda scossa ha colpito la provincia di Genova e lo stesso capoluogo ligure attorno alle ore 17:31, secondo quanto si apprende da Genova 24. Purtroppo ci sono dei danni

Come mostrato in diretta dalla testata Local Team, il sisma ha creato dei danni alla chiesa di San Michele Arcangelo a Pieve Alta. Qui una statua che si trovava sulla sommità dell’edificio è caduta sul piazzale antistante l’edificio religioso sfiorando il dehors di un bar, che fortunatamente in quel momento era vuoto. Sul posto si sono recati i Vigili del Fuoco per stabilire l’entità dei danni, la struttura non avrebbe comunque subito danni alla propria stabilità e quindi sarebbe del tutto agibile. 

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come i terremoti possano avvenire improvvisamente, in queste ore la terra sta tremando in varie parti d'Italia. La popolazione è ovviamente preoccupata da questi eventi consecutivi che si stanno verificando in tutto il Paese. Nelle prossime ore si conosceranno altri dettagli su quanto sta succedendo.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!