Italia in lutto, il terribile schianto le è stato fatale

Un fatale schianto ha stroncato la vita della 25enne Linda Catalano, originaria di Potenza. Le cause del drammatico incidente stradale sono ancora in corso di accertamento.

Italia in lutto, il terribile schianto le è stato fatale

Ascolta questo articolo

Ancora sangue sulle strade italiane. A perdere la vita in un terribile incidente stradale, avvenuto ieri mattina sulla strada statale Potenza-Melfi, nei pressi dello svincolo di San Francesco, a una decina di chilometri dall’ingresso nel capoluogo lucano, è stata una ragazza di 25 anni.

Per Linda Catalano, originaria di Potenza, lo schianto è stato talmente violento da non lasciarle scampo. Le cause dell’incidente che ha comportato il decesso della giovane donna sono, attualmente, in fase di accertamento.

L’accaduto

Stando ad una prima approssimativa ricostruzione della tragedia, intorno alle 5:30, Linda era a bordo di una Mercedes al lato conducente quando, per cause da accertare, l’auto si è schiantata contro il guard rail all’altezza di contrada San Francesco, al chilometro 8 della strada statale Potenza-Melfi. La vettura è stata letteralmente tranciata dalle lamiere della protezione stradale.

La ragazza è morta sul colpo mentre il conducente, un giovane con cui stava rientrando da una festa, è rimasto ferito ed è attualmente ricoverato all’ospedale San Carlo di Potenza in condizioni non preoccupanti, non avendo riportato traumi gravi. Sul posto i vigili del fuoco, i carabinieri, la polizia stradale e il personale sanitario del 118, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso della donna.

Linda era molto conosciuta in città sia per l’attività del padre, conduttore di una radio locale, che per il suo impegno nella parrocchia di San Giovanni Bosco, la quale, per la giornata di ieri, ha sospeso tutte le iniziative previste. Il traffico sulla Potenza-Melfi ha subito forti rallentamenti e i Vigili del Fuoco hanno messo in sicurezza l’auto per evitare incidenti. La strada è rimasta chiusa per consentire le operazioni di soccorso e la rimozione del veicolo, per poi essere riaperta al traffico.

Solo poche ore prima, un altro incidente mortale si è verificato sulla provinciale provinciale 276, che collega Viggiano a Villa d’Agri. Per cause anche qui in fase di accertamento, una Fiat Punto è finita fuori strada, schiantandosi contro un albero. A bordo dell’auto viaggiavano 2 persone, padre e figlia, calabresi. Per l’uomo, 58enne, non c’è stato scampo. La figlia, invece, è riuscita a salvarsi ed è stata trasportata all’ospedale di Villa d’Agri.

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Una morte improvvisa, in cui la vita della ragazza è stata stroncata a soli 25 anni, in un incidente che non le ha lasciato scampo. Nell'attesa che si riesca a far chiarezza sulle cause del sinistro, pongo le mie più sentite condoglianze ai familiari della povera Linda. Riposa in pace.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!