Italia, il fiume ha rotto gli argini: l’acqua sta sommergendo tutto

Attimi di grande paura in Italia a causa del maltempo, le forti piogge di queste ore hanno fatto esondare il fiume. Richiesto l'intervento dei Vigili del Fuoco, forti disagi per la popolazione: ecco dove.

Pubblicato il 22 novembre 2022, alle ore 18:27

Italia, il fiume ha rotto gli argini: l’acqua sta sommergendo tutto

Ascolta questo articolo

Ancora una volta è il maltempo a farla da padrone in Italia. Dopo le alluvioni che hanno afflitto qualche settimana fa le Marche, l’allerta è massima in tutta Italia. E’ di queste ore la notizia dei notevoli disagi causati da un terribile acquazzone che si è abbattuto improvvisamente in una zona d’Italia, si teme il peggio per la popolazione.

Si segnalano inoltre gravi disagi procurati dall’esondazione del fiume, un fenomeno purtroppo ricorrente in occasione di forti burrasche come questa. Sul posto sono intevenute immediatamente le forze dell’ordine e i vigili del fuoco per soccorrere al più presto la popolazione ed evitare incidenti: ecco dove sta succedendo.

Esondato il fiume

Questa mattina il sindaco di Roma Roberto Gualtieri aveva già disposto la chiusura delle scuole del X Municipio, prevedendo i possibili disagi che effettivamente si sono poi verificati. A causa della fortissima ondata di maltempo delle scorse ore, il fiume Tevere è esondato proprio nei pressi della sua foce, dove una mareggiata ha provocato il crollo di una buona parte della banchina di protezione.

I gravi disagi si sono verificati lungo la costa tra Ostia e Fiumicino, dove l’esondazione del fiume ha raggiunto le abitazioni, bloccando molti residenti nelle abitazioni: a prestare loro soccorso sono intervenuti prontamente i Vigili del fuoco e il nucleo sommozzatori. Le richieste di intervento sono state numerosissime, se ne sono contate ben 75, per disagi quali cadute di alberi e automobilisti in difficoltà.

Le forti raffiche di vento, con punte di 89-90 km orari, hanno colpito tutto il litorale laziale. Paura a Salto di Fondi, dove è stata segnalata una spaventosa tromba d’aria marina. Intanto il sindaco romano ha voluto rassicurare tutti con queste indicazioni: “Alla sala operativa della Protezione Civile di Roma Capitale per fare il punto sulla situazione maltempo. Si sono verificati 28 episodi di criticità che ora sono sotto controllo. Grazie alle donne e agli uomini impegnati costantemente per la salvaguardia della popolazione“. Si attendono aggiornamenti nelle prossime ore.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Grande paura sul litorale romano dove il maltempo ha procurato notevoli disagi alla popolazione. Le richieste di intervento sono state numerosissime, i Vigili del fuoco hanno avuto il loro bel da fare per risolvere questi disagi. Sicuramente penso che la situazione sia stata gestita molto bene dalle autorità, tuttavia bisognava forse effettuare dei controlli preventivi agli argini del Tevere esondato.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!