Italia, elicottero precipita vicino le abitazioni: ecco cosa sta succedendo

Un elicottero è rovinosamente precipitato in un giardino di un'abitazione. Una tragedia familiare sfiorata ,che ha seminato panico tra la popolazione. Ecco cosa sta succedendo.

Pubblicato il 6 giugno 2022, alle ore 14:44

Italia, elicottero precipita vicino le abitazioni: ecco cosa sta succedendo

Ascolta questo articolo

Attimi di panico e terrore in Italia, poche ore fa, quando un elicottero è precipitato nel giardino di un’abitazione di Casalvieri, paese del Sorano, in provincia di Frosinone.

Gli agenti sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, la cui notizia ha si è diffusa su tutti i media in breve tempo, con tutti gli italiani preoccupati per le sorti delle persone a bordo del velivolo.

L’accaduto 

Stando ad una prima sommaria ricostruzione dei fatti, l’elicottero, ieri pomeriggio, 5 giugno, nei pressi del bivio con Arpino, per cause in corso d’accertamento, avrebbe perso quota, precipitando rovinosamente al suolo, finendo nel giardino di un’abitazione di Casalvieri. Il velivolo precipitato sarebbe un elicottero civile con a bordo 2 persone.

Sul posto sono intervenuti tempestivamente i soccorritori del 118 che, verificate sin da subito gravi condizioni dei feriti, hanno optato per il trasporto in un centro attrezzato di Roma. Davvero agghiaccianti le informazioni raccolte dai testimoni oculari che si sono trovati, loro malgrado,nell’immediatezza dell’incidente che sarebbe potuto costare la vita alle 2 persone a bordo del mezzo, un padre e una figlia,di 60 e 38 anni ,residenti a Villa Latina, in provincia di Frosinone. 

I testimoni raccontano di aver visto l’elicottero perdere quota, volare molto basso, fino a che dei pezzi si sono staccati, cadendo dal velivolo. Il padre e la figlia, grazie alla loro prontezza di riflessi, resisi conto dell’avaria dell’elicottero, per evitare di rimanere carbonizzati dalle fiamme che, da lì a poco, hanno completamente distrutto il mezzo, si sono lanciati nel vuoto. Sul posto si sono giunti forze dell’ordine, vigili del fuoco e personale medico del 118 a bordo di un’ambulanza. 

Una tragedia familiare sfiorata, evitata solo dall’immediata reazione dei 2 occupanti del velivolo i quali, comprendendo che l’unica alternativa per sopravvivere era quella di lanciarsi, quando ormai mancavano una manciata di metri all’impatto che sarebbe stato fatale per loro, hanno aperto gli sportelli e si sono lanciati giù, sulla vegetazione, che ha attutito la caduta. “Abbiamo sentito uno scoppio e poi visto le fiamme e poi le grida di aiuto proveniere dalla vegetazione. Un vero miracolo per quei due poveretti perchè da un simile incidente difficilmente si esce vivi”, hanno riferito i primi testimoni. 

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Per fortuna, seppur nella tragicità dell'evento, padre e figlia, grazie unicamente alla loro prontezza di riflessi, senza entrare in panico, hanno optato per il sottrarsi dalle fiamme che li avrebbero avvolti, lanciandosi dall'elicottero. Speriamo che le loro condizioni, per ora gravi, migliorino nei prossimi giorni. Tutta la mia vicinanza, seppur virtuale, va a loro.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!