Il sonno notturno alza l’umore, incrementa il desiderio e aiuta a mantenere il peso forma

Il sonno notturno rigenera non solo il corpo ma anche la mente, ci porta ad affrontare con entusiasmo la giornata, mantiene alte le capacità cognitive e vivere la giornata senza ansie.

Pubblicato il 9 novembre 2022, alle ore 15:27

Il sonno notturno alza l’umore, incrementa il desiderio e aiuta a mantenere il peso forma

Ascolta questo articolo

Il buongiorno si vede dal sonno notturno, a darne conferma è l’azienda Emma -the sleep Company; che in base alle ricerche ha mostrato quale sia il ” top fire” per definire il buongiorno, tra cui quello di riuscita nello svolgere al meglio le attività quotidiane, il buonumore, il controllo sulle emozioni personali e vivere senza ansia. Siamo consapevoli del fatto che se non dormiamo bene la notte, la mattina ci sentiamo privi di energia risultando stanchi e di cattivo umore, con la voglia di ritornare a letto. 

L’azienda Emma ha preso in analisi la qualità di sonno degli italiani e 9 su 10 di essi risulta insoddisfatto della qualità del proprio sonno notturno; tra le cause del mal riposo troviamo: le proccupazioni, l’insonnia e il sonno frammentato e le cause di essi risiede nei pensieri stressanti che riaffiorano nel momento in cui ci distendiamo nel letto. Per far sì che il sonno notturno sia ristoratore e rigenerante è fondamentale fare della propria camera da letto un “ tempio di pace allontanandoci dunque dai dispositivi tecnologici quali tablet e smartphone, che spesso usiamo sotto le coperte, oppure quello di guardare la tv per addormentarci, solo in questo modo creeremo un atmosfera rilassata in grado di consiliare il relax.

Tra i benefici del dormire bene la notte troviamo addirittura un incremento del desiderio sessuale; infatti più lungo e continuo sarà il sonno notturno, maggiore sarà all’indomani il desiderio. Una sola ora di sonno in più, ovviamente andando a dormire prima la notte, non prolungando il sonno la mattina, corrisponde a una maggiore eccitazione.

Infine è dimostrato che bastano anche solo due notti consecutive non riposanti per far apparire una persona meno sana, mentre chi dorme meglio presenta livelli di invecchiamento cutaneo particolarmente bassi.

La dottoressa Theresa Schuorbach, psicologa ed esperta del sonno, ci presenta cinque consigli per dormire bene e dimagrire; perché il sonno ristoratore apporta anche benefici sul mantenimento del peso corporeo.

Infatti per mantenersi in forma non occorre tagliare drasticamente le calorie, bensì cercare di dormire di più e meglio, evitando diete lampo fai- da- te. Una buona dormita, stabilizza l’equilibrio tra grelina e leptina, i due ormoni che controllano il senso di fame e sazietà.

Spesso prima di andare a letto siamo tentati di farci un piccolo spuntino ma attenzione; per conciliare il sonno meglio evitare il cacao che è ricco di caffeina e andrebbe evitato in tarda serata, preferendo un bicchiere di latte o succo di amarena, quest’ultimo è un concentrato di melatonina e flavanoidi capace di evitare i disturbi notturni.

I nostri video tutorial
Sabrina Forina

Cosa ne pensa l'autore

Sabrina Forina - Abbiamo visto i benefici del dormire bene la notte, infatti, passando una notte in bianco l'indomani ci sentiamo senza forze e soprattutto di cattivo umore, oltre che con le occhiaie. Il sonno dunque fa bene anche alla nostra pelle rendendola più luminosa, distesa e turgida; dormendo così dalle 6 alle 8 ore a notte è possibile vantare di un tono più riposato apparendo più attraenti e rilassate.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!