"Il nuovo Governo inizia nel peggiore dei modi”. Matteo Bassetti senza freni contro Giorgia Meloni

Il noto infettivologo è intervenuto parlando delle prime iniziative del nuovo Governo presieduto da Giorgia Meloni, vediamo che cosa ha detto e come la pensa sulle iniziative dell'Esecutivo.

Pubblicato il 3 novembre 2022, alle ore 14:06

"Il nuovo Governo inizia nel peggiore dei modi”. Matteo Bassetti senza freni contro Giorgia Meloni

Ascolta questo articolo

Il nuovo Esecutivo guidato dalla Premier Giorgia Meloni è già operativo. Negli scorsi giorni si è tenuto il giuramento del Premier e dei Ministri dinanzi al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Un momento molto importante per la nostra storia repubblicana, in quanto per la prima volta una donna sale alla guida dell’Esecutivo. Una commozione e una gioia immensa per Meloni e la sua famiglia, in particolare per il compagno Andrea Giambruno e per la piccola Ginevra, la loro figlia.

In queste ore l’Esecutivo ha cominciato a lavorare per i primi provvedimenti da prendere, e infatti sono arrivati i provvedimenti contro i rave party e anche a favore del reintegro dei medici licenziati in quanto non vaccinati contro il Covid. L’Esecutivo ha però prorogato l’obbligo di usare le mascherine all’interno di ospedali e RSA. Sulle nuove riforme volute dal Governo è intervenuto in queste ore Matteo Bassetti, noto infettivologo del San Martino di Genova. 

Bassetti, “si comincia male…”

”Il Governo Meloni inizia nel peggiore dei modi” – così ha esordito Bassetti criticando aspramente l’operato di Giorgia Meloni. L’infettivologo non è infatti d’accordo con alcune delle decisioni prese dall’Esecutivo di centrodestra, in quanto pare che tutte le cose fatte sino a questo momento per proteggere i cittadini dal virus fossero sbagliate. 

Tutt’altro secondo Bassetti. ”Aver detto oggi, facendo di tutta l’erba un fascio, che é stato tutto ideologico e che oggi, invece, si vuole fare tutto di scientifico, é un errore clamoroso che non andava fatto” – queste le dichiarazioni di Matteo Bassetti che hanno fatto scalpore all’interno della pubblica opinione. 

Secondo Bassetti è vero che sono stati commessi degli errori, come ad esempio i lockdown troppo lunghi o aver prorogato per molto tempo l’obbligo dell’uso delle mascherine. ”Ma aver detto che é tutto sbagliato, ivi compresa la politica vaccinale, che invece deve essere vista come il fiore all’occhiello del nostro Paese, é un errore clamoroso; ed io mi auguravo che non si commettesse perché sa molto di resa dei conti ed é uno schiaffo pesante al 95% degli italiani che si sono vaccinati” – questo il pensiero dell’infettivologo Matteo Bassetti. 

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come purtroppo non tutti gradiscano le decisioni del nuovo Esecutivo, Matteo Bassetti è una di quelle persone che si è battuta in prima linea durante la pandemia. Per lui non è stato tutto sbagliato, anzi, la campagna vaccinale è andata benissimo nel nostro Paese e infatti la stragrande maggioranza della popolazione è vaccinata con tutte e tre le dosi di vaccino anti Covid.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!