Il cantante Gigi D’Alessio è morto: hashtag primo su Twitter, poi si scopre tutta la vertità

In queste ore si è diffusa una notizia che ha fatto molto preoccupare i fan di una nota personalità del mondo dello spettacolo e della musica, vediamo che cosa è successo.

Il cantante Gigi D’Alessio è morto: hashtag primo su Twitter, poi si scopre tutta la vertità

Ascolta questo articolo

Ci sono notizie che non vorremmo mai sentire, ma che purtroppo ogni tanto arrivano e ci spezzano il cuore. La morte di una persona cara, ma anche di una persona di cui ne è apprezziamo le gesta è sempre qualcosa di doloroso, che attravversa i nostri animi. Peggio ancora quando si diffondono delle notizie che magari però poi non si rivelano essere proprio esatte

Un episodio del genere è accduto ad esempio in queste ore ad una nota personalità del mondo della musica. Si sono vissuti momenti di concitazione sulla Rete, in quanto l’hashtag contenente il nome di questa nota personalità era balzato ormai in cima ai trend topic di Twitter, per cui i fatti narrati apparivano la durissima e cruda realtà. Ma vediamo nel dettaglio cosa è accaduto e come si è risolta poi questa situazione. 

Il cantante è morto

Ormai nel mondo dell’informazione, specie su quella online e che ci arriva tramite i social, si diffondono molto spesso delle notizie inesatte, o addirittura palesemente false. Ed è proprio questo che è successo a Gigi D’Alessio, il noto cantante italiano, vittima di una clamorosa fake news su lui stesso. 

Nelle scorse ore si era diffusa infatti la notizia della sua morte improvvisa, per cui i fan leggendo la notizia erano andati in ansia. Ci è voluto poco poi a capire che l’artista non fosse assolutamente deceduto ma che si trattava di un clamoroso. E a quel punto è scattata la rabbia degli utenti contro i diffusori di questa notizia. 

“C’è Gigi D’alessio in tendenza… incuriosita vai a vedere e scopri che hanno appena annunciato la sua morte, ma dico io chi persona sana di mente direbbe mai una cosa simile solo per scherzo? fate pena siete solo degli omuncoli piccoli piccoli” – così ha scritto un utente su Twitter. I post che annunciavano la morte di D’Alessio hanno fatto il giro dei social per circa un’ora.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come ci siano molte persone che in giro diffondono delle fake news. Per questo bisogna stare attenti a vagliare ogni notizia con attenzione, anche perchè il mondo dei social, per quanto riguarda questo settore, è pieno di notizie che non corrspondono assolutamente a verità. Bisogna sempre affidarsi a fonti certe e verificate.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!