"Adriano Celentano è morto": la notizia diventa virale ma poi viene a galla la verità

Adriano Celentano è morto. Questa è la notizia divenuta immediatamente virale che ha seminato il panico e l'angoscia tra i fan del famosissimo cantante. Ecco cosa è accaduto realmente.

"Adriano Celentano è morto": la notizia diventa virale ma poi viene a galla la verità

Ascolta questo articolo

84 anni compiuti lo scorso gennaio, il Molleggiato, ossia il mitico Adriano Celentano ha innescato un’enorme preoccupazione tra i suoi fan che hanno temuto il peggio, ossia che fosse deceduto. 

In queste ore chiavi di ricerca come “Adriano Celentano è morto oggi” sono circolate immediatamente sul web e, inevitabililmente, in tanti si sono chiesti cosa fosse successo al famosissimo cantante italiano. Ma cosa è accaduto? 

L’accaduto 

Dal talento incredibile, l’artista ha saputo, sin da subito, far breccia nei cuori di migliaia di persone che non possono fare a meno di ascoltarlo e di commuoversi sentendo le sue canzone, seguendone i successi televisivi e le sue tantissime ospitate televisive. In queste ore, però,la notizia della sua morte è diventata virale, fino a quando la verità è venuta a galla. L’equivoco è legato al fatto che molti, presi dalla frenesia della vita quotidiana, “scrollano” velocemente il loro smartphone, leggendo semplicemente il titolo che, a volte, giocando con le parole, innesca nel lettore distratto un panico che corre alla velocità della luce. Ecco che migliaia di utenti iniziano a consultare i motori di ricerca per saperne di più. 

Molti utenti hanno cercato “Adriano Celentano è morto oggi” su Google ma non hanno trovato riscontro. Adriano non è morto, è vivo e vegeto, quindi i fans possono stare tranquilli. Tutto sta nei titoli dei giornali che risultano, a volte, fuorvianti, alcuni fatti così appositamente per incuriosire il lettore. Se quest’ultimo si trova come titolo “Non lo vedremo più”, logico che pensa possa trattarsi di un decesso improvviso del cantante. Adriano Celentano ha semplicemente detto addio ai video sui social. Il motivo principale di questa scelta starebbe nel fatto che i filmati possono spesso apparire fuori sync (l’audio non va quindi di pari passo con il labiale).

Cari amici inesistenti“, ha scritto lui sui suoi profili social, “Ho deciso, mio malgrado, di non pubblicare più video sia su Instagram che su Facebook per motivi tecnici e vi chiedo scusa per questo“,dichiarando poi quanto sia dispiaciuto per questa decisione: “avrei ancora tante cose da dirvi con i miei video ma è più forte di me e neanch’io so spiegarmi il perché“. Ha poi concluso affermando di non voler essere fuori Sync, specialmente quando parla con i suoi fans, concludendo con un:“Ma vi scriverò“. Solo pochi giorni fa, questa volta a Massimo Boldi, era accaduta la stessa cosa. In realtà, i giornali facevano riferimento non al suo decesso ma morte della moglie Marisa, avvenuta nel 2004. In molti, confusi dai titoli fuorvianti, hanno pensato che l’attore fosse morto. 

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Povero Celentano. A volte i giornali scrivono titoli fuorvianti, altre volte è il lettore che si sofferma sul titolo, quindi posso capire la paura che la notizia ha innescato in coloro che amano il famosissimo cantante. Comunque tutto è bene quel che finisce bene, gli hanno solo allungato la vita!

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!