Il campione di calcio muore all’improvviso: lutto in Italia

Una nota personalità del mondo dello sport è deceduta in queste ore a causa di una malattia che lo affligeva, protagonista di imprese epiche nel calcio italiano. Di chi si tratta.

Il campione di calcio muore all’improvviso: lutto in Italia

Ascolta questo articolo

In questi giorni l’Italia è funestata da lutti improvvisi, che stanno scioccando l’opinione pubblica. Si tratta di eventi che quando accadono sconvolgono davvero tutti e a cui si stenta a credere. In questo periodo molte personalità del mondo dello sport sono decedute. In queste ore è arrivata un’altra di queste notizie che ha colpito fortemente il mondo del calcio. Un noto campione di questo sport è infatti improvvisamente venuto a mancare.

Questa nota personalità è deceduta a causa di una malattia che la affliggeva da tempo. Si tratta di un giocatore di calcio che ha fatto la storia di squadre come l’Hellas Verona e il Torino, due delle società più importanti del panorama calcistico nazionale. Nonostante abbia giocato anche in squadre differenti questo calciatore purtroppo deceduto in queste ore ha fatto di Verona la sua casa. Vediamo di chi si tratta e le cause per le quali è deceduto.

Chi è lo sportivo deceduto

Una malattia ha purtroppo stroncato Emiliano Mascetti, 79 anni, icona sportiva dell’Hellas Verona negli anni ’80 e fautore di un storico con la squadra veronese nel 1985. Mascetti nacque il primo marzo del 1943 a Como e per un primo periodo ha giocato con la squadra locale, per poi passare nel 1967 al Verona.

Qui al suo primo anno ottenne la promozione in Serie A e da lì in poi la squadra veneta spiccò il volo, andando a vincere appunto lo scudetto nel 1985. Con il Verona Mascetti ha totalizzato 330 presenze e ben 46 gol. Dei 46 gol segnati 35 gli ha segnati in Serie A. Mascetti ha indossato anche la fascia di capitano dell’Hellas.

Nel corso della sua carriera ha lavorato come dirigente per Roma e Atalanta. Ma l’amore per la sua Verona è rimasto sempre incondizionato. Una grave perdita per tutto il mondo del calcio, che in queste ore sta ricordando con affetto Emiliano Mascetti. Nelle prossime ore si svolgeranno le sue esequie.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Una grave perdita quella subita dal calcio italiano in queste ore. Mascetti era una grande personalità sportiva e non solo e mancherà moltissimo a tutti. Un campione a 360 gradi sia dentro che fuori dal campo, è stato anche dirigente sportivo di moltissime società calcistiche italiane. Nelle prossime ore dovrebbero svolgersi le sue esequie.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!