I sintomi della trombosi a cui prestare attenzione (1 / 2)

I sintomi della trombosi a cui prestare attenzione

Questo che stiamo attraversando, almeno in Italia, è un periodo molto particolare. Un periodo in cui ne stanno succedendo davvero di tutti i colori  e non passa giorno in cui non apprendiamo ad esempio di malori improvvisi di varia natura.

Si tratta di una circostanza molto particolare che sta preoccupando sempre di più le persone. Molte volte persone che all’apparenza stanno benissimo cadono a terra senza più riprendersi. Si tratta di qualcosa che è sempre successo nel mondo ma che in questo periodo pare stia aumentando a dismisura.

Molto probabilmente secondo gli esperti a causare tutto ciò sono i ritmi frenetici di questo mondo sempre più capitalistico, dove le persone sono impegnate anche per moltissime ore al giorno sul posto di lavoro. Questo non fa che aumentare, sempre secondo i medici, il rischio di sviluppare problemi di salute.

Oggi ci sono svariate patologie in giro, ma sembra chiaro che il numero dei malori improvvisi ripresi anche dalla stampa, almeno quelli più eclatanti, sia sensibilmente aumentato negli ultimi anni.

Per i complottisti la colpa di tutto ciò va ricercata nella vaccinazione di massa anti Covid, ma purtroppo per loro gli scienziati hanno dimostrato che non vi è nessuna correlazione tra la vaccinazione e i malori. Semplicemente questi avvengono in quanto magari le persone non sapevano di avere quella particolare patologia.

Nella prossima pagina andremo a vedere quali sono i sintomi specifici che ha la trombosi, si tratta di qualcosa di molto particolare e ci sono dei sintomi ben precisi a cui prestare attenzione.