Cibi che curano: quali sono e quando mangiarli

Così come un'automobile ha bisogno del giusto carburante per partire analogamente anche il corpo umano ha bisogno dei giusti nutrimenti per rimanere in forma ed in salute. Vediamo quindi quali sono gli alimenti con i maggiori poteri curativi.

Cibi che curano: quali sono e quando mangiarli

Secondo l’organizzazione Mondiale della sanità più di un terzo delle malattie cardiovascolari e i tumori potrebbero essere evitati proprio grazie ad un’alimentazione sana.

Il cibo quindi non serve solo per nutrire il corpo umano ma serve anche e soprattutto per mantenerlo in salute quindi il nostro regime alimentare dovrebbe essere il più possibile vario, equilibrato e stagionale. Gli alimenti quindi devono essere consumati freschi e secondo la propria stagione.

Ecco quali alimenti consumare

Per il benessere psicofisico dell’organismo sono fondamentali per quanto concerne la frutta, i mirtilli e le mele. I primi sono una fonte naturale di antiossidanti quindi assumendoli regolarmente potremmo rallentare l’invecchiamento della pelle e potremmo anche prevenire alcuni disturbi cardiovascolari. Anche le mele, che si trovano tutto l’anno, contengono delle particolari molecole antiossidanti chiamate cianidine presenti maggiormente nella mela chiamata annurca. Ottime per abbassare il colesterolo cattivo e per aumentare invece quello buono.

Le verdure,  in assoluto migliori per il nostro organismo, sono i peperoni e il pomodoro poiché contengono tantissima vitamina C. Il pomodoro, in particolare, previene l’insorgenza di alcune malattie della prostata poiché oltre alla vitamina C contiene anche la vitamina A e il licopene. Il peperone, invece, previene le infezioni e favorisce l’assorbimento del ferro.

Infine, anche gli ortaggi, come broccoli, cavolfiore, cime di rapa, sono curativi poiché sono antitumorali ed aiutano a rafforzare il sistema immunitario.

I legumi, chiamati anche le proteine dei poveri, abbassano il livello di glucosio nel sangue e contrastano il diabete di tipo 2 poiché contengono una quantità elevata di fibre amiche proprio del nostro organismo. I legumi, quindi, andrebbero consumati molto spesso soprattutto d’inverno poichè favoriscono anche molta energia.

Gli Omega 3, contenuti nel pesce soprattutto in quello azzurro e nel salmone, sono ottimi per ridurre la pressione arteriosa, riequilibrano il metabolismo e proteggono il sistema nervoso dall’invecchiamento. Prevengono anche trombi ed emboli nemici del cervello.

I nostri video tutorial
Sabrina Giorgi

Cosa ne pensa l'autore

Sabrina Giorgi - Ho sempre pensato che il cibo fosse il problema numero uno per la nostra salute psico fisica poi sicuramente seguono stress ed inquinamento ambientale. Anche se quindi non è più possibile mangiare cibi sani sforziamoci comunque di sceglierli in base alla stagione abbinandoli nel giusto modo e cuocendoli senza troppo alterare le loro caratteristiche.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!