"Hai 10.000€ in contanti? Ecco cosa succede". L’annuncio in diretta tv

Il governo di Giorgia Meloni ha già annunciato la nuova misura che farà felici molti italiani. Cambiano nuovamente le regole sui contanti: vediamo di cosa si tratta.

Pubblicato il 28 ottobre 2022, alle ore 10:03

"Hai 10.000€ in contanti? Ecco cosa succede". L’annuncio in diretta tv

Ascolta questo articolo

Ottenuta la fiducia del Parlamento, la neo premier di Fratelli d’Italia è già al lavoro per attuare quelle misure già anticipate in campagna elettorale. Vista la criticità dell’ congiuntura socio-economica, con l’aumento esorbitante dei costi dell’energia così come di un’inflazione che continua a toccare punte mai viste, non sorprende che il nuovo governo abbia interesse ad agire soprattutto in materia economica.

Tutti si aspettano nuove ricette per garantire un po’ di respiro alle famiglie e alle imprese italiane, sempre più sfiancate da costi ormai insostenibili. Almeno per il momento, però, l’interesse del Governo si è orientato verso una questione che rapprensenta una costante di ogni esecutivo, vale a dire il tetto ai contanti: ecco cosa si è deciso.

Ecco cosa cambia 

Negli ultimi 30 anni, ogni nuova legislatura si apre con una spinosa questione: quella del tetto ai contanti. Una cifra che, ormai da tanti decenni, continua a fluttuare senza che se ne venga poi tanto a capo. Se l’azione dei precedenti governi è stata diretta più che altro ad abbassarne la soglia, Giorgia Meloni sembra già andare in controtendenza.

La Lega ha già depositato una proposta di legge volta a far salire il tetto massimo al contante a ben 10mila euro, un’idea che ha già trovato il favore della neo premier. E’ molto probabile, dunque, che sia questo uno dei primi atti dell’esecutivo in materia economica, una misura che incontra però anche un certo scetticismo.

Intervistato ai microfoni di Lilli Gruber, il direttore di Limes, Lucio Caracciolo, ha voluto mettere in evidenza come, oltre ad essere una misura anacronistica nell’era della moneta digitale, si tratti di un’azione assolutamente superflua in questo momento così delicato per il Paese: “Io ho l’impressione che questo sia un modo di buttarla un po’ in caciara, nel momento in cui noi stiamo per entrare in recessione… nel momento in cui l’inflazione va sulle due cifre e chissà poi come andrà a finire. Insomma, quando ci sono dei problemi così fondamentali …che un governo si impegni pro o contro 10mila euro in contanti significa parlare di altro”. 

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Il nuovo governo ha già mostrato l'intenzione di alzare il tetto ai contati a 10 mila euro. Personalmente credo si tratti di una misura assolutamente giusta, che favorisce i cittadini, penalizzando, invece, gli affari delle banche. Allo stesso tempo, sono d'accordo con il direttore di Limes quando afferma come ci siano questioni più importanti al momento.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!