Giorgia Meloni, l’avviso a Ilaria Cucchi è di poco fa: parole pesantissime

La neo presidente del Consiglio è intervenuta a gamba tesa contro la senatrice Ilaria Cucchi in merito ad un un suo intervento in Parlamento di poco fa: ecco cosa le ha risposto.

Pubblicato il 28 ottobre 2022, alle ore 13:20

Giorgia Meloni, l’avviso a Ilaria Cucchi è di poco fa: parole pesantissime

Ascolta questo articolo

Dopo essere diventata ufficialmente la prima donna della storia italiana presidente del Consiglio, Giorgia Meloni è già al lavoro in Parlamento per affrontare le questioni più impellenti che riguardano il Paese. In particolare, a tenere banco in queste ore è una vicenda verificatasi nei giorni scorsi e che sta facendo molto scalpore su tutti i giornali.

I fatti si sono verificati presso l’Università La Sapienza di Roma, dove un gruppo corposo di studenti si è scontrato con la polizia per aver tentato di impedire un convegno poco gradito. Sul punto è intervenuta la senatrice Ilaria Cucchi, la quale è stata piuttosto critica con la gestione della manifestazione da parte delle forze dell’ordine: ecco la replica della Meloni.

Le parole della Meloni

La sorella di Stefano Cucchi, sfortunato protagonista di un caso di cronaca che ha fatto molto discutere in Italia, ha ottenuto un notevole risultato elettorale venendo eletta senatrice tra le file di ‘Alleanza verdi e Sinistra’. Intervenuta in aula nel giorno della discussione alla fiducia del premier, la Cucchi si è espressa con toni piuttosto duri in merito agli scontri della Sapienza.

La senatrice ha ritenuto assolutamente inaccettabili i modi violenti con i quali sarebbero stati trattati: “Sono stati affrontati come terroristi per il semplice fatto che essi, poveri, credevano di avere ancora il diritto di protestare, far sentire la propria voce in modo del tutto pacifico”. A non essere gradito a questo gruppo di studenti un convegno organizzato dal movimento di destra Azione Universitaria, che aveva come ospite anche un deputato di Fratelli d’italia Fabio Roscani.

La risposta di Giorgia Meloni non si è fatta attendere, esprimendo una posizione piuttosto dura contro le parole della senatrice: “Io vengo dalla militanza giovanile, ho fatto e organizzato tantissime manifestazioni in vita mia, ma mai per impedire a qualcun altro di dire quel che voleva dire. Io mai, non l’ho mai fatto, dire quel che si vuole è un diritto, è il fondamento della democrazia“. Infine la premier ha concluso affermando come la manifestazione in questione non avesse ‘nulla di pacifico‘, essendo sostanzialmente diretta a voler tappare la bocca a chi non la pensava come loro.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Giorgia Meloni ha risposto in modo molto deciso alle affermazioni della Cucchi, sostenendo come quella manifestazione degli studenti non avesse nulla di democratico. Personalmente ritengo come sia sempre piuttosto spiacevole quando si arrivi al punto di dover usare la violenza, ma contro chi organizza manifestazioni di quel tipo diventa purtroppo inevitabile .

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!