Gerry Scotti, è di poco fa il drammatico annuncio: “E’ grave”

Il noto conduttore ha spiazzato tutti con un annuncio drammatico, il ricordo di quei momenti terribili è ancora molto vivido in lui: ecco cosa ha dichiarato.

Pubblicato il 4 settembre 2022, alle ore 16:34

Gerry Scotti, è di poco fa il drammatico annuncio: “E’ grave”

Ascolta questo articolo

Gli ultimi anni sono stati particolarmente difficili per tutti, la pandemia ha procurato drammi irreparabili nella vita di molte famiglie, in molte delle quali si è stati testimini della sofferenza o della morte dei propri cari. Una male del genere non guarda in faccia a nessuno, si è tutti uguali davanti al pericolo di un virus o di una malattia grave. 

Anche noti personaggi del mondo dello spettacolo, come appunto Gerry Scotti, sono stati diretti testimoni delle terribili conseguenze della malattia prodotta da questo virus. In particolare, il noto conduttore ha rotto il silenzio su quei momenti drammatici in ospedale, un’impronta indelebile e ancora molto vivida nel suo animo: ecco cosa ha raccontato.

L’annuncio improvviso

Gerry Scotti è tornato a parlare del dramma personale che ha vissuto nel pieno della pandemia, quando ha contratto il virus ed è stato costretto al ricovero in ospedale. Si tratta di un’esperienza drammaticamente indelebile che lo ha segnato nel profondo, ma dalla quale ne è uscito per fortuna vincitore.

Intervistato dalla trasmissione di Roberta Termali, ‘A casa mia’, il noto conduttore si è commosso al ricordo di quei momenti terribili: “Non ho avuto un anno facilissimo, la malattia dell’anno l’ho presa brutta.Sono stato in ospedale. Una testimonianza davvero toccante, che ha lasciato a bocca aperta tutti i fan del celebre giudice di Tu si que vales.

Da quel momento Gerry Scotti ha cercato di voltare pagina, ma assicura che non si è trattato affatto di una passeggiata: “E’ grave, io ve lo posso dire. Ho visto in faccia la gravità della situazione, non dico la morte perché esagererei ma è grave”. Per stemperare la tensione e passare oltre questo brutto argomento, la Termali gli ha poi chiesto quanti anni di carriera ha alle spalle, e Scotti ha risposto inorgoglito: “Io metto l’anno zero quando ho smesso di fare il pubblicitario, era l’82, l’anno prossimo con il 22 siamo a quarant’anni di attività. Ogni tanto mi fermo anche io a guardare indietro e dico ma quanti anni sono passati”.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Gerry Scotti è un mostro sacro della televisione italiana, che vanta una carriera ricca di successi e soddisfazioni personali. In questa intervista ha parlato del dramma vissuto con il covid, una situazione che non augurerebbe a nessuno. Personalmente ritengo che Scotti sia stato molto coraggioso a vivere quel brutto dramma.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!