Francesco Totti rompe il silenzio, la terribile malattia lo ha devastato: la straziante confessione

L'ex capitano della Roma ha deciso di rompere il silenzio su una brutta malattia che lo ha sconvolto in passato. E' stato un momento particolarmente duro: ecco le strazianti dichiarazioni.

Pubblicato il 22 settembre 2022, alle ore 12:57

Francesco Totti rompe il silenzio, la terribile malattia lo ha devastato: la straziante confessione

Ascolta questo articolo

Gli ultimi mesi sono stati particolarmente turbolenti per Francesco Totti, travolto improvvisamente da una bufera mediatica senza precedenti. Ad innescare la miccia, come noto a tutti, è stato l’annuncio clamoroso della sua separazione da Ilary Blasi, un fulmine a ciel sereno piovuto in una calda giornata di luglio.

Negli ultimi giorni, hanno fatto molto clamore le accuse lanciate proprio dall’ex capitano della Roma nei confronti della moglie, accusata di avergli sottratto la sua collezione di rolex. Insomma, sicuramente questo è tra i momenti più bui della vita privata di Totti, che ha confessato come in passato si sia trovato a vivere una situazione altrettanto spiacevole e densa di disperazione: ecco le dichiarazioni inedite.

 La straziante confessione

La crisi con l’ex moglie affonda le radici nel passato, quando l’ex leggenda giallorossa ha confessato di essersi trovato faccia  a faccia con una triste realtà. E’ successo quando ha scoperto le prove inconfutabili dei tradimenti di Ilary, a quel punto il quadro si è fatto più chiaro e, come inevitabile conseguenza, gli si sono subito spalancate le porte dell’amarezza e dello sconforto.

La coppia, sin dai tempi delle accuse di Fabrizio Corona, era stata sempre oggetto di voci ed illazioni poi mai confermate, ma questa volta ‘il Pupone’ aveva tra le mani qualcosa di decisamente scottante. A suscitare scalpore, in questa confessione di Totti, è soprattutto l’ammissione di aver fatto i conti con una brutta malattia: “Sono girate voci in passato. Su Ilary e su di me. Ma erano appunto voci. Qui c’erano le prove. I fatti. E questo mi ha gettato in depressione. Non riuscivo più a dormire. Facevo finta di niente ma non ero più io, ero un’altra persona. Ne sono uscito grazie a Noemi”.

Anche l’ex capitano giallorosso è caduto per un periodo nel vortice della depressione, ma grazie al sostegno di quella che all’epoca era solo un’amica, Noemi Bocchi, sarebbe poi riuscito a riprendersi. Come si sa, tra i due è scoppiata poi la scintilla ed ora starebbero insieme da diversi mesi. Dal canto suo, Ilary Blasi si è difesa rilasciando un comunicato in cui ha negato la presenza di questi presunti messaggi compromettenti.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - L'ex capitano della Roma ha confessato di aver fatto i conti con la dura realtà della depressione. Per fortuna, ne sarebbe poi uscito grazie all'aiuto della sua attuale compagna, Noemi Bocchi. Ritengo che la depressione sia una malattia davvero terribile, mi fa piacere che ormai Totti si sia ripreso definitivamente.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!