Dramma sulla spiaggia italiana, bagnanti senza parole: il piccolo di soli 8 anni risulta ancora disperso

Ancora una terribile tragedia in una spiaggia italiana, purtroppo il piccolo non ce l'ha fatta. Il mare sventolava bandiera rossa: ecco cosa è successo.

Pubblicato il 9 luglio 2022, alle ore 12:54

Dramma sulla spiaggia italiana, bagnanti senza parole: il piccolo di soli 8 anni risulta ancora disperso

Ascolta questo articolo

Un dramma terribile quello successo poco fa in una nota spiaggia italiana, purtroppo si tratta solo dell’ultima tragedia. Una intera famiglia è stata distrutta da questa brutta disavventura, il mare era davvero molto mosso e sventolava bandiera rossa, per cui era fortemente sconsigliato avventurarsi in acqua.

Purtroppo hanno deciso comunque di contravvenire a questa indicazione e le conseguenze sono state a dir poco drammatiche. I soccorsi si sono subito precipitati sul posto e hanno trasportato nell’ospedale più vicino il 13enne ancora in vita. Per il padre ed il fratellino, invece, la situazione è ormai drammatica: ecco gli ultimi aggiornamenti e di quale località si tratta.

Tragedia in mare

E’ successo a Gimarra, in provincia di Pesaro Urbino, dove una famiglia composta dal padre e i due figli rispettivamente di 13 ed 8 anni hanno vissuto una terribile tragedia in mare. Avventuratisi nelle acque in tempesta dell’Adriatico, hanno pagato a caro prezzo questa scelta temeraria. Purtroppo il papà 46enne è annegato, mentre per i figli la situazione è disperata.

Il più grande, di 13 anni, è stato trasportato d’urgenza con l’eliambulanza presso l’ospedale regionale di Torrette di Ancona; il più piccolo, di 8 anni, risulta invece ancora disperso. Le speranze sembrano sempre più affievolirsi con il passare del tempo, anche se sul posto sono ancora all’opera i mezzi navali ed aerei della Capitaneria di porto e i nuclei sub dei Vigili del fuoco e Guardia Costiera. 

Le forze dell’ordine sono all’opera per cercare di ricostruire la dinamica dei fatti, sicuramente gran parte della responsabilità è della famiglia, che è entrata in acqua pur se sventolase bandiera rossa, un chiaro segnale di pericolo. Oltre all’ipotesi più verosimile di essere stati travolti dalla forza della corrente e delle onde, non si esclude la possibilità di malori causati da congestione. Ad ogni modo si attendono nelle prossime ore ulteriori aggiornamenti.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Purtroppo una terribile tragedia ha coinvolto una intera famiglia nel pesarese. Il Papà è morto annegato, mentre i figli difficilmente si salveranno. Spero vivamente che si faccia il possibile per loro e che venga ritrovato al più presto il bambino disperso in mare. Il mare può essere davvero pericoloso in quelle circostanze.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!