Donna incinta aggredita, diffuso il video della feroce aggressione

E' già diventato virale il video della brutale aggressione di un 51enne ai danni di una donna incinta. La vendetta nei suoi confronti è stata feroce: ecco cosa è successo.

Pubblicato il 13 settembre 2022, alle ore 18:25

Donna incinta aggredita, diffuso il video della feroce aggressione

Ascolta questo articolo

E’ decisamente surreale quanto accaduto nei giorni scorsi in Italia. Il protagonista di questo brutto episodio è un uomo di 51 anni che, nell’arco di pochi minuti, è riuscito nell’impresa di passare da artefice a vittima di una brutale aggressione. Ha iniziato a dare di matto dapprima infastidendo i clienti di un bar, successivamente se l’è presa anche con una donna incinta.

Ed è a quel punto che per il 51enne le cose si sono messe davvero molto male, venendo subito raggiunto da due uomini inferociti per quanto fatto alla donna. Il tutto è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza della zona, le cui immagini sono già diventate virali sul web: ecco come sta ora l’uomo.

L’accaduto

I fatti risalgono allo scorso mercoledì, quando un 51enne è stato pestato brutalmente a bastonate dopo aver aggredito una donna incinta. Come riporta il Corriere della Sera, inizialmente avrebbe preso di mira i clienti di un bar romano, il Gi.Lo., in via Andersen. Successivamente, non ancora soddisfatto delle sue solite angherie da attaccabrighe, ha lanciato una bottiglia di vetro contro la tabaccheria della donna, che in quel momento si trovava da sola.

La notizia è però presto giunta al marito della donna, che è prontamente intervenuto insieme ad un amico per vendicarsi contro il 51enne, il quale sarebbe stato ridotto praticamente in fin di vita dopo una brutale aggressione con manici di scopa. I fatti in questione sono avvenuti davanti agli occhi attoniti dei clienti del bar e di alcuni residenti, oltre che ben visibili dalle videocamere di sorveglianza della zona, i cui filmati sono stati presi in carico dalle forze dell’ordine.

Alcuni passanti hanno poi allertato la polizia e i sanitari, i quali si sono precipitati sul posto a soccorrere il 51enne. Quest’ultimo sarebbe ora ricoverato in ospedale in coma farmacologico, dove al momento lotta tra la vita e la morte; i medici gli hanno asportato la milza. I due aggressori sono stati invece raggiunti dalle forze dell’ordine, che li hanno arrestati con l’accusa di tentato omicidio.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Si tratta di un episodio davvero spiacevole. E' davvero preoccupante venire a conoscenza di episodi simili ancora al giorno d'oggi. Questo 51enne ha pagato a caro prezzo le sue angherie, e ritengo che i due aggressori meritino una pena esemplare per quanto fatto. Spero che la giustizia faccia presto il suo corso e accerti i fatti in tempi brevi.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!