Dieta Sonoma: cosa mangiare per dimagrire in 10 giorni

Dall’America arriva una nuova dieta chiamata Sonoma che promette di far perdere peso in soli 10 giorni abbattendo i cuscinetti di grasso. Vediamo quindi di cosa si tratta nel dettaglio

Dieta Sonoma: cosa mangiare per dimagrire in 10 giorni

Dagli Stati Uniti arriva la nuova dieta Sonoma così chiamata poiché prende il nome da una regione della California dove si coltiva ottima uva da vino. Proprio questo alimento spesso bandito nelle altre diete è invece l’ingrediente segreto della dieta Sonoma poiché ricco di antiossidanti fondamentali per il benessere fisico e per il dimagrimento.

E’ quindi possibile perdere peso in soli 10 giorni senza particolari rinunce e bruciando anche i fastidiosissimi cuscinetti di grasso semplicemente prestando attenzione alla qualità del cibo che ingeriamo. Gli alimenti devo infatti essere integrali e biologici e devono essere masticati molto lentamente così da evitare gonfiori antiestetici nello stomaco e nell’intestino.

Non si devono assolutamente contare le calorie ma l’unico metro di misura è un piatto grande per il pranzo e per la cena che andrà diviso virtualmente in tre parti.

Dieta Sonoma: cosa mangiare

Nella sezione più ampia andranno inserite le verdure mentre nelle restanti le proteine ed i cereali. A colazione invece verrà utilizzata un’ampia ciotola nella quale le verdure andranno sostitute con la frutta.

La dieta Sonoma prevede il consumo quindi di cereali integrali, latticini magri, uova, carne bianca, pesce, mandorle e verdure e frutta a piacere. Gli alimenti da limitare, invece, sono la carne rossa, i grassi, i dolci e cibi fritti.

Organizzare quindi un menù giornaliero è davvero facilissimo poiché basta ricordarsi di mettere nel piatto i tre macronutrienti per eccellenza ovvero le proteine, i cereali e verdura o frutta a seconda del pasto che dovete consumare.

A colazione ad esempio potete gustare uno yogurt magro abbinato a della frutta di stagione e cereali integrali. A pranzo preparate un primo piatto integrale come pasta e zucchine o altra verdura a piacere ed un secondo leggero come carote saltate in padella e cubetti di prosciutto cotto magro.

Infine a cena optate per un minestrone con ortaggi, legumi e crostini di pane integrale così da facilitare anche il sonno.

Fondamentale poi è il vino che non dovrà superare il bicchiere al giorno quindi potete o berlo in un solo pasto oppure dividerlo in due mezzi bicchieri.

I nostri video tutorial
Sabrina Giorgi

Cosa ne pensa l'autore

Sabrina Giorgi - Sinceramente non mi sembra una dieta innovativa ed originale poiché assomiglia molto alla nostra classica mediterranea. In più ormai tutti i regimi alimentari predilicono i cibi integrali e biologici quindi mi sembra la solita dieta "del momento" tanto per far parlare di qualcosa. Credo fortemente che per dimagrire basti mangiare poco di tutto e fare molto sport poiché la vita sedentaria non giova nè alla linea nè alla salute.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!