Dieta del brodo: come perdere 6 chili in 21 giorni

Grazie alla dieta del brodo, ideata dalla naturopata Kellyann Petrucci, potrete perdere fino a 6 chili in neanche un mese ed avere un intestino più sano ed una pelle più luminosa. Vediamo quindi nel dettaglio di cosa si tratta

Dieta del brodo: come perdere 6 chili in 21 giorni

Spesso gli Stati Uniti sono gli ideatori di nuove diete ed infatti anche quella del brodo proviene proprio da lì grazie alla naturopata Kellyann Petrucci che ha pensato di sfruttare le proprietà curative e benefiche di questo semplice ma prezioso alimento per perdere peso. 

Il brodo fin dall’antichità veniva utilizzato per prevenire e combattere alcuni malanni come il raffreddore e l’influenza poiché è ricco di moltissime sostanze preziose per la salute derivanti dalle verdure e dalle proteine magre che si utilizzano proprio per preparare il brodo.

Questo liquido caldo e gustoso ha il potere di stimolare il transito intestinale, ripristinare la flora batterica ed anche bruciare i grassi quindi ottimo per chi deve perdere peso.

La dieta del brodo negli Stati Uniti viene seguita da moltissime celebrità come ad esempio l’attrice Gwyneth Paltrow e consiste nel mangiare per 5 giorni alla settimana cibi a basso indice glicemico e i restanti 2 giorni quasi esclusivamente il brodo preparato con verdure fresche di stagione e proteine animali magrissime come il pollo per un massimo di 21 giorni.

Gli alimenti che sono da evitare sono i biscotti, i cereali per la colazione, lo yogurt il latte ed i formaggi. Anche i carboidrati come pasta, riso, patate, patatine e cracker sono banditi da questo tipo di dieta ed infine anche i legumi, le carni lavorate, i cibi raffinati ed i dolcificanti non possono essere consumati nell’arco dei 21 giorni.

Per 5 giorni a colazione potete consumare una porzione di grassi, una di proteine e della frutta. A pranzo e a cena invece dovete assumere due porzioni di verdure, una di proteine (pesce o carne magra) e una di grassi.

Se avete necessità di fare degli spuntini potete gustare dell’avocado, della frutta secca o delle olive mentre per condire potete utilizzare spezie a volontà ed olio di oliva con moderazione.

Nei due giorni rimanenti invece si devono bere sino a 5 tazze di brodo e come cibi solidi da mangiare massimo entro le ore 19 sono ammessi salmone affumicato e petto di pollo. Al termine dei 21 giorni avrete una pelle luminosissima e sicuramente avrete perso peso migliorando anche le funzioni intestinali. 

I nostri video tutorial
Sabrina Giorgi

Cosa ne pensa l'autore

Sabrina Giorgi - Visto che si stanno avvicinando le festività natalizie caratterizzate da pranzi e cene suntuose direi che la dieta del brodo potrebbe essere l'ideale per disintossicarsi e perdere peso. Oltretutto sempre più spesso sto sentendo parle molto bene delle diete a base di mini digiuni e quella del brodo lo è visto che per due giorni alla settimana prevede quasi esclusivamente l'assunzione di liquidi quindi è da provare.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!