Dichiarato lo stato di emergenza: l’annuncio ufficiale poco fa

Un annuncio ufficiale è arrivato poco fa dalle autorità, ritorna lo stato di emergenza a causa di una situazione imprevista. La gente scioccata da quanto sta accadendo.

Pubblicato il 11 settembre 2022, alle ore 10:13

Dichiarato lo stato di emergenza: l’annuncio ufficiale poco fa

Ascolta questo articolo

Ogni giorno si apprendono notizie che fanno scalpore all’interno della pubblica opinione. Basti pensare a quanto successo in questi due anni segnati dalla pandemia di Covid-19, dove ciascuno di noi ha imparato forse a prendersi ancora più cura di sè stesso. Ogni segnale che il nostro negativo emanava ci ha portato ad esempio ad eseguire dei tamponi, questo per verificare che non fossimo affetti dal terribile patogeno che ha sconvolto il mondo intero.

Eppure, come vedremo tra poco, ci sono dei fatti che accadono improvvisamente e che possono anche mettere in pericolo la salute dei pazienti. Quella che vi stiamo per raccontare è una vicenda a dir poco incredibile che sta preoccupando gli abitanti di una delle metropoli più grandi del mondo, ma non solo. Vediamo che cosa sta succedendo.

Epidemia improvvisa

Oltre al Covid-19 nel mondo ci sono tantissime altre malattie, alcune di queste sono state sconfitte grazie a vaccini o cure mirate che sono state studiate nel corso degli anni. Il Covid sicuramente rimarrà ancora per tantissimi anni con noi, e dobbiamo imparare a convivere con il patogeno Sars-CoV-2.

La situazione che invece adesso sta preoccupando è la diffusione della poliomelite nell’area di New York. La malattia nel corso degli anni è stata combattuta con i vaccini specifici, ma purtroppo in un’area della zona metropolitana di New York si sono registrati alcuni casi. Il primo contagio sarebbe partito da una persona che aveva ricevuto il vaccino per la polio per via orale. Questo siero contiene infatti piccolissime parti di virus fortemente indebolite.

Al momento le contee dove si registrano casi di polio a New York sono quelle vicino Rockland (dove si trova il paziente 0). La governatrice dello stato di New York ha emanato lo stato di emergenza“Campioni preoccupanti” – così dice la governatrice Kathy Hochul, sono stati trovati in almeno 5 contee dell’area metropolitana di New York. Lo stato d’emergenza permette a un numero maggiore di personale medico e paramedico, compreso quello delle farmacie, di somministrare il vaccino in via d’urgenza, accelerando le pratiche. Al momento nella città di New York molte persone e bambini risultano vaccinati contro la polio e non c’è un imminente pericolo di contagio direttamente nella “Grande Mela”. La polio che si sta diffondendo nella zona, secondo le autorità, è di quelle del tipo che possono causare la paralisi negli esseri umani.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come esistano tante malattie, oltre al Covid, che possono essere molto pericolose. Questa è appunto la polio, che si sta diffondendo nell'area della Grande Mela e che sta preoccupando le autorità, anche perchè nelle altre contee non c'è una diffusione massiccia della vaccinazione contro questo patogeno.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!