Dà la buonanotte a marito e figlie e muore: i risultati dell’autopsia

Un drammatico fatto di cronaca ha colpito il nostro Paese in questi giorni, ecco i risultati dell'autopsia sulla donna deceduta dopo aver dato la buonanotte a marito e figli.

Pubblicato il 10 novembre 2022, alle ore 11:22

Dà la buonanotte a marito e figlie e muore: i risultati dell’autopsia

Ascolta questo articolo

Nel mondo in questi giorni si stanno verificando una serie di tragedie che stanno sconvolgendo l’opinione pubblica nazionale. Si tratta molto spesso di incidenti stradali, o peggio ancora morti improvvise a causa di malori di varia natura. Si tratta di tragedie che segnano intere comunità e vengono anche riprese dalla stampa, proprio a causa del loro interesse mediatico che provocano. In questo periodo appunto sono tanti i fatti che stanno sconvolgendo le nostre comunità.

Basti pensare a quanto accaduto nel tardo pomeriggio del 9 novembre, dove un ragazzo di 19 anni è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi. Il giovane è stato raggiunto da due colpi d’arma da fuoco sulle scale di casa. La comunità francavillese è sotto shock. In questi giorni però un altro dramma assurdo ha colpito l’Italia, ecco che cosa è successo.

Morta dopo aver dato la buonanotte

In queste ore sono arrivati i risultati dell’autopsia eseguita sul corpo di Micaela Azzoni, la giovane madre di 48 anni deceduta improvvisamente il 2 novembre scorso nella sua casa di Coazze di Moglia, nella provincia di Mantova. La donna aveva finito di dare la buonanotte al marito e ai suoi figli ed era andata a dormire. 

A lanciare l’allarme è stato proprio il marito, che quando l’ha raggiunta a letto poco dopo si è accorto che la moglie era ormai priva di sensi. I sanitari del 118 giunti a sirene spiegate sul posto non hanno potuto far altro che constatare l’avvenuto decesso della donna per cause naturali, le autorità hanno quindi disposto una autopsia. 

L’esame autoptico è stato eseguito dalla dottoressa Ester Scillitani. Dall’esame è emerso che la donna è deceduta a causa di una embolia polmonare. I funerali si sono svolti nella giornata del 9 novembre. Fino a quel momento pare che Micaela non avesse mai avuto alcun problema del genere, aveva lavorato tranquillamente fino a poco tempo prima nel caseificio di famiglia assieme a suo marito.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come i drammi possano avvenire all'improvviso, dispiace tantissimo per questa madre deceduta improvvisamente a causa di una embolia polmonare, come ha dimostrato l'autopsia. Non ci sono parole per descrivere un dramma assurdo che ha sconvolto una intera comunità. Sono troppi ormai i malori improvvisi, e sinceramente sarebbe ora che qualcuno indagasse su queste morti misteriose.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!