Covid, spunta la multa per i No Vax over 50: ecco di cosa si tratta

Purtroppo gli over 50 che non si sono ancora sottoposti al vaccino anti Covid stanno per subire gravi conseguenze dalla loro decisione, vediamo che cosa sta succedendo.

Covid, spunta la multa per i No Vax over 50: ecco di cosa si tratta

Ascolta questo articolo

Da due anni ormai stiamo facendo i conti con la pandemia di Covid-19, la malattia generata dal coronavirus Sars-CoV-2. Il patogeno ha provocato milioni di morti nel mondo. Il nostro Paese è stata la seconda nazione del mondo ad essere colpita dopo la Cina: da lì poi il virus si è diffuso ad ogni latitudine terrestre. Si è trattato non solo di un disastro a livello sanitario, ma anche economico e sociale. Sin da subito le autorità hanno messo in atto misure per contrastare la malattia.

Abbiamo cominciato con un lockdown rigido, totale, che consentiva alle persone di muoversi soltanto per motivi assolutamente necessari, come fare la spesa, andare dal medico, in farmacia o in ospedale. Il nostro sistema nella seconda parte della pandemia ha messo in atto un sistema a colori che ha diviso le regioni in base al rischio epidemiologico. Infine sono arrivati i vaccini, che stanno consentendo di tenere sotto controllo la malattia, anche se i contagi sono ancora molti. L’introduzione del Green Pass ha consentito poi di tenere aperte le attività commerciali come bar e ristoranti. 

Cosa succederà adesso 

I vaccini anti Covid, sin dalla loro messa in commercio, sono stati al centro delle polemiche. In molti hanno comunque deciso di sottoporsi alla vaccinazione, resa obbligatoria per i sanitari, lavoratori di alcune categorie, e ultimamente over 50. In questa fascia si calcola che 1,5-2 milioni di persone non abbiamo adempiuto all’obbligo vaccinale

Per questo il Governo ha deciso di mettere difronte alle proprie responsabilità queste persone, che rischiano molto se non si sottopongono alla vaccinazione anti Covid. In questi giorni l’Agenzia delle Entrate sta infatti facendo partire le prime multe agli over 50 no-vax che non si sono ancora vaccinati.

Si tratta di una sanzione una tantum di 100 euro. Entro Pasqua la maggior parte dei no-vax over 50 dovrebbe ricecere la sanzione, che in prima battuta sarà soltanto una sorta di avvertimento. Entro 10 giorni l’interessato dovrà presentare all’Asl di competenza delle motivazioni valide per cui non ha adempiuto all’obbligo vaccinale. L’Agenzia delle Entrate avrà poi sei mesi di tempo per elevare la propria multa di 100 euro ai soggetti interessati.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come il Governo non stia assolutamente scherzando e quindi a breve i no-vax over 50 riceveranno le prime multe. Purtroppo questa categoria di persone rischia tantissimo se contrae la malattia, sia il ricovero che addirittura la morte. La multa è di una cifra comunque irrisoria, ma mette difronte alle proprie responsabilità chi non ha adempiuto all'obbligo vaccinale.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!