Cosa non può mancare per un corretto percorso di detox

Dalla semplice acqua all'integrazione della spirulina, come in modo semplice e ordinario si può intraprendere un percorso per disintossicare naturalmente il nostro organismo.

Cosa non può mancare per un corretto percorso di detox

Ci sono periodi nei quali ci sentiamo appesantite, come dei fagotti la cui sorpresa non vorremmo mai vedere. Nonostante sia possibile non avere alcuna variazione di peso, sentiamo che il nostro organismo necessita di un buon periodo detox per rigenerarsi. Da dove cominciare?

La prima alleata per una corretta disintossicazione è sicuramente l’acqua. Spesso, purtroppo, non ne beviamo mai abbastanza. Le altre tipologie di bevande – che spesso contengono zuccheri o edulcoranti – non valgono. L’acqua è la più pura risorsa per il nostro benessere e la corretta depurazione del nostro organismo. Perché abbiamo bisogno di ricambiare l’acqua ogni giorno? Per evitare che il nostro corpo senta la necessità di trattenerla e perché sia tramite le urine sia con i processi di traspirazione della pelle – anche in inverno quando crediamo di non sudare – ne perdiamo. È dunque fondamentale assumere 2 litri di acqua al giorno, in modo tale da aiutarci a favorire il drenaggio tramite le urine di tutte quelle scorie che non ci servono e che anzi fungono da tappo per i processi metabolici. La quantità di acqua di cui ognuno di noi ha bisogno , naturalmente, varia a seconda dell’attività fisica svolta, dell’assunzione di farmaci e anche del tipo di alimentazione seguita – poiché ad esempio frutta e verdura ne contengono, insieme a sali minerali e vitamine.

Mangiare… ma come?

Per una corretta alimentazione è bene rivolgersi a un nutrizionista che ci rivolga verso un’educazione alimentare adeguata. Sappiate però che un eccessivo consumo di zucchero, cibi elaborati, salati, insaccati sono agli antipodi di quello che può essere il giusto nutrimento per disintossicare il nostro corpo. Frutta e verdura, specialmente a crudo, invece, apportando nutrienti e ci aiutano ad eliminare le tossine.

Dormire sonni tranquilli e prolungati con equilibrio

Il sonno aiuta il nostro corpo a rigenerarsi, a eliminare tutte quelle scorie potenzialmente neurotossiche. Se cerchiamo di controbilanciare la mancanza di sonno aumentando le tazzine di caffè, sappiate che non faremo altro che intossicarci ulteriormente. Dormire aiuta a fare un reset e a prepararci al nuovo giorno con una rinnovata fonte di energia, libera dallo stress accumulato nelle ventiquattro ore precedenti. Provate a dormire almeno 8 ore – se già non lo fate – e non abusate con la caffeina.

In alternativa al caffè, nella fase di detox, ci viene incontro il buon tè verde. Non è un caso che le donne giapponesi siano sempre così belle, giovani, come limpide. Una semplice tazza di tè verde è un potente antiossidante e tonico che, bevuto anche al mattino, dà la carica e aiuta a ripulirci perché tra le sue proprietà c’è un ottimo sostegno al drenaggio dei liquidi.

Se non bastasse eccovi un booster: la spirulina

Mi sono addentrata nello scoprire le proprietà delle alghe in un periodo in cui mi sono sottoposta a radiografie in momenti non troppo dilazionati. La mia naturopata mi ha parlato così della chlorella e della spirulina come fondamentali per il detox non soltanto dalle radiazioni, ma da tutto ciò che non serve al nostro organismo. La spirulina è senz’altro la regina delle alghe. Il suo potenziale è costituito dall’azione sinergica dei nutrienti che possiede. Le sostanze nutritive che possiede sono più di cento, tra amminoacidi essenziali, clorofilla, enzimi e sostanze antiossidanti. Tutto questo, oltre a darci un sostegno contro lo stress psico-fisico, incrementa i naturali processi depurativi di tutto l’organismo. E non è poco! Naturalmente, ognuno di noi dovrebbe farsi seguire, nei periodi di assunzione e nei dosaggi, da chi ne ha le giuste competenze.

I nostri video tutorial
Valeria Lo Cicero

Cosa ne pensa l'autore

Valeria Lo Cicero - Avviare un periodo di detox per il nostro organismo è come intraprendere un viaggio che ci riporta alle origini limpide di un corretto funzionamento di tutti quei meccanismi che ci fanno stare bene. Un accumulo di tossine ci blocca letteralmente e ci priva del beneficio delle rigenerazione quotidiana. Ecco perché, seguendo una serie di accorgimenti alla portata di tutti, possiamo ripulirci in modo ottimale e ripartire felici.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!