"Contiene vermi", l’allarme poco fa. Attenzione a non consumare queste bottiglie d’acqua

Il Ministero della Salute ha appena annunciato una nuova allerta alimentare che coinvolge un noto marchio. Brutte notizie per molti consumatori italiani: ecco a cosa fare attenzione.

Pubblicato il 13 gennaio 2023, alle ore 10:27

"Contiene vermi", l’allarme poco fa. Attenzione a non consumare queste bottiglie d’acqua

Ascolta questo articolo

Un prodotto molto consumato in Italia e nel mondo è stato appena ritirato dal mercato per rischio alimentare. Si tratta di una misura precauzionale adottata allo scopo di salvaguardare la pubblica incolumità. Il comunicato è apparso, come di consueto in questi casi, nell’apposita sezione del sito ufficiale del Ministero della Salute www.salute.gov.it.

A far scattare l’allarme alcune segnalazioni giunte dagli stessi consumatori, che hanno denunciato gravissime irregolarità nel prodotto in questione. I successivi controlli delle autorità preposte hanno confermato la veridicità di queste segnalazioni, procedendo immediatamente al ritiro del prodotto dal mercato: scopriamo nei dettagli cosa è accaduto.

Ecco a cosa fare attenzione

Tra i prodotti più venduti nel mondo spicca ovviamente l’acqua, di cui il mercato offre una gamma molto vasta a seconda dei diversi tipi di minerali che possono contenere. Tra le tipologie più comuni spiccano ovviamente le acque minerali ed oligominerali, vendute in tutti i supermercati nelle confezioni più disparate e con etichettature differenti a seconda dell’azienda che si occupa di imbottigliarle.

Sta suscitando molto scalpore in queste ore la nuova allerta alimentare diramata dal Ministero della Salute, relativamente alle segnalazioni pervenute circa la presenza di vermi dentro la bottiglia di acqua. Purtroppo è un fenomeno che può essere causato dalle scarse attenzioni igieniche poste dall’azienda produttrice nel momento in cui procede all’imbottigliamento e, in alcuni casi, anche dalle cattive abitudini degli stessi consumatori.

Infatti, occorre prestare molta attenzione a non lasciare le bottiglie in ambienti poco igienici e a non esporle al sole, in quanto la plastica potrebbe rilasciare delle particelle chimiche molto dannose per la salute. Nel caso in cui vi sia una scarsa attenzione alle condizioni igieniche, il rischio, in questi casi, è che appunto le acque vengano contaminate da microrganismi come Giardia, Legionella, Salmonella ed Escherichia coli che causano non pochi problemi alla salute. 

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Capita molto spesso che le autorità preposte a salvaguardare i consumatori si attivino per togliere dal mercato alcuni prodotti considerati nocivi per la salute. Il caso dell'acqua è particolarmente preoccupante, anche perchè si tratta di un prodotto fondamentale per la nostra sopravvivenza. Noi consumatori dobbiamo fare il possibile per scongiurare rischi di qualunque tipo.

Commenti
Maria Guerricchio
Maria Guerricchio

13 gennaio 2023 - 10:35:58

Come sempre, titoli sensazionali e nessuna sostanza Quali sarebbero "queste" bottigliette??? Questo acchiappa like/fi è scorretto e lo si sottolinea perché 9/10 volte è sempre così

0
Rispondi