Consegna una busta con all’interno 60mila euro e un biglietto (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Ci sono storie che rasentano il surreale, ma che sono reali, ve lo assicuro. Chi, in questo periodo, non spera in una bella botta di fortuna? Chi non sogna che la Dea Bendata colpisca?

C’è forte crisi, si è oberati di bollette, di spese astronomiche da pagare. Sono in molti a risentire della pandemia e, in seguito, dello scoppio delle atrocità tutt’oggi in corso tra Russia e Ucraina.

C’è chi tenta la fortuna con un gratta e vinci e, molte volte, con pochi euro spesi, riesce a intascarne una bella cifra; c’è chi spera in un’eredità lasciata da un vecchio parente, chi nel buon cuore di una zia zitella.

Insomma, ognuno fa quel che può, pur di riuscire a mettere qualcosa da parte. Poi ci sono dei casi in cui i soldi arrivano come un’autentica manna dal cielo, al punto che il racconto sembra surreale.

Se non fosse realmente accaduto, io personalmente lo attribuirei alla folle fantasia di un grande regista comico, con tanto di effetto sorpresa finale. Ma vediamo cosa è avvenuto.