Come tornare in forma in poco tempo

Capire come tornare in forma in poco tempo è importante dopo un periodo di ferie, dopo le feste natalizie ed in genere un periodo di grandi abbuffate in cui la nostra forma fisica è appesantita. Sarà necessario avere tenacia nel perseguire gli obiettivi prefissati e, seguendo poche e semplici regole, si potrà riprendere il peso forma. Ecco come

Come tornare in forma in poco tempo

Come tornare in forma in poco tempo, magari dopo il periodo delle festività o le ferie estive, è il quesito che si pongono tutte le persone che, poco o tanto, si sono concesse qualche sfizio di troppo e che ora si fa notare sulla bilancia o sulla cintura dei pantaloni.

Molte donne sono alla ricerca di una dieta per tornare in forma dopo una gravidanza o dopo un periodo durante il quale non hanno avuto il tempo di pensare a sé stesse ritagliando del tempo per l’attività fisica e prestando attenzione all’alimentazione.

Ovviamente, se si intende tornare in forma, bisogna essere puntuali ed attente nell’osservare alcune regole di base che permetteranno al corpo di sentirsi nuovamente bene, lasciandosi alle spalle il senso di pesantezza e di gonfiore che si avvertono quando si perde il proprio peso forma. Le regole sono semplici ma, allo stesso tempo complicate da seguire se non ci si impegna e non si entra nell’ottica che, solo rispettandole tutte insieme si potrà avere un buon risultato. I principi fondamentali per tornare in forma sono: seguire un’alimentazione varia e sana, bere molta acqua, praticare attività fisica e riposare.

Nessuno di questi elementi può essere trascurato o dimenticato se l’obiettivo è di tornare in forma e far star bene il proprio corpo. Perciò niente più scuse sul tempo che manca per allenarsi, fare una bella passeggiata o un giro in bici… che è solitamente il tallone d’Achille delle donne che tra casa, figli e lavoro non sanno ricavarsi del tempo per lo sport ed il riposo.

Un diario alimentare può essere utile
Un diario alimentare può essere utile

La prima cosa da fare è stendere un programma per tornare in forma, in cui fissare gli obiettivi che vi siete poste e come intendete raggiungerli. Se vi rendete conto che l’alimentazione è davvero sregolata e questo potrebbe compromettere il vostro risultato potrete provare ad usare un diario alimentare in cui scrivere con esattezza quanto e cosa mangiate, compresi gli spuntini e gli sgarri, come cioccolatini o caramelle che spesso vengono assunti senza prestare attenzione alle tante calorie che hanno.

Sul diario alimentare potrete annotare anche quanta acqua bevete e quanta attività sportiva fate. Alla fine della prima settimana avrete modo di fare un bilancio e capire se c’è qualcosa da modificare nella vostra alimentazione o nella gestione generale del vostro programma per rimettervi in forma.

Il diario alimentare ha una doppia valenza, vi aiuta a vedere, scritto nero su bianco, qual è il vostro comportamento verso il cibo e, allo stesso tempo, in alcuni casi diventa un deterrente, perché piuttosto che annotare “cioccolatino” sotto la voce “extra”, si preferisce evitare di mangiare il buon dolcetto!

L’assunzione di acqua, in misura di almeno un paio di litri al giorno, è un altro elemento importante perché permette di far fuoriuscire le scorie e drenare i liquidi stagnati che sono causa dell’appesantimento del corpo. Il rapporto con l’acqua si fa sempre più duro con il passare degli anni e, in particolare per le donne in età da menopausa, bere costantemente può essere un impegno difficile.

Sapere come rimettersi in forma a 50 anni può sembrare complicato, ma ci sono piccoli trucchi che si possono attuare per riuscire a bere con costanza e regolarità. Per prima cosa preparate ogni giorno quattro bottigliette d’acqua da mezzo litro e ponetevi l’obbiettivo di berne almeno due prima di mezzogiorno e le altre nel pomeriggio. Se siete delle donne tecnologiche e vi piace usare lo smartphone, allora per voi ci sono anche delle App che vi avvisano quand’è il momento di bere.

Possono sostituire l’acqua, ma solo in parte, le tisane purché non si esageri con la quantità di dolcificante (sarebbe meglio berle senza zucchero o con del miele).

Un'alimentazione corretta è la chiave per tornare in forma in poco tempo
Un’alimentazione corretta è la chiave per tornare in forma in poco tempo

Come tornare in forma in 15 giorni

Se il vostro obiettivo è perdere perso velocemente e volete sapere come rimettersi in forma in 15 giorni perché dovete semplicemente rimettervi in pari dopo le feste natalizie o dopo le vacanze dove avete un po’ esagerato con il buffet, allora il metodo migliore è una dieta detox o una dieta del minestrone, entrambe sgonfianti perché permettono di perdere molti liquidi.

In entrambi i casi si tratta di un regime alimentare molto sbilanciato che non andrà seguito per più di 2 settimane e che prevede l’eliminazione di molti prodotti ritenuti nocivi per il corpo, come caffeina e teina, nonché la carni rosse e gli alcolici. La dieta del minestrone, proprio come dice il nome stesso, è basata su pasti fatti solo di zuppe e minestre, dove la componente solida dell’alimentazione viene eliminata quasi completamente.

La dieta detox mira ad eliminare le tossine presenti nel corpo che possono rallentare il metabolismo e appesantirci. In questa dieta vengono eliminati i condimenti, le carni rosse, gli zuccheri e quasi tutti i carboidrati. In entrambi i casi, con questi regimi alimentari molto controllati, si toglie al corpo l’apporto di alcune sostanze, non troppo salutari, al quale però il nostro organismo è abituato, per tale motivo, dopo i primi giorni, molte persone lamentano forti mal di testa. Durante la detox è sconsigliato fare sport perché il corpo è poco nutrito, meglio riposare e fare solo qualche passeggiata.

Passato il periodo dedicato alle diete sgonfianti sarà necessario intraprendere un regime alimentare corretto in cui inserire tutti gli alimenti: carne, pesce, frutta e verdura, bilanciati e ben proporzionati. Anche l’attività fisica andrà ricominciata, lasciando sempre spazio per un sano riposo. Vedrete che, se abbinerete un’iniziale dieta sgonfiante ad un periodo di alimentazione controllata e vita sportiva attiva avrete trovato un metodo perfetto ed avrete finalmente scoperto come tornare in forma in poco tempo.

L'attività fisica è importnate
L’attività fisica è importnate

Come tornare in forma a 40 anni

Le donne che entrano nei fatidici “anta” potrebbero aver la sensazione che tornare in forma sia diventato sempre più difficile. Questo può essere vero, ma solo in parte. In realtà, recenti studi hanno evidenziato che non è un drastico cambiamento del corpo a portare ad un appesantimento e alla perdita del peso forma, bensì abitudini diverse ed un calo dell’attività fisica. Tuttavia c’è da ricordare che anche fisiologicamente accade una cosa importante, il consumo di calorie bruciate durante il riposo pertanto bisognerà prestare più attenzione a quanto si mangia nella seconda metà della giornata, soprattutto prima di coricarsi.

D’altro canto, i ricercatori hanno stabilito che una donna, anche dopo i 40, brucia circa 2300 calorie al giorno, perciò è in grado, se presta attenzione a ciò che consuma e quanto si allena, di mantenere una discreta forma fisica. Pertanto, tornare in forma a 40 anni prevede sempre gli stessi elementi, alimentazione controllata, sport, acqua e riposo, prestando una maggiore attenzione a limitare le calorie assunte nella seconda metà della giornata.

Rimettersi in forma può essere facile o difficile, tutto dipende dalla nostra tenacia nel perseguire un obiettivo. Anche tornare in forma in un mese può essere fatto, sempre che si stia parlando di perdere qualche chilo, infatti non bisogna dimenticare che perdere velocemente peso potrebbe innescare l’effetto yo-yo, deleterio per la salute e per l’autostima.

È sempre consigliato calare il peso ponderale in modo costante e controllato, senza portare il corpo allo sfinimento. Per non perdervi d’animo potrete proporre anche al vostro compagno di seguire con voi un regime alimentare più controllato. Proponetegli una ricerca veloce sul web con “dieta per rimettersi in forma uomo” e studiate insieme i vostri menu della settimana, potrebbe essere davvero un’attività stimolante.

I nostri video tutorial
Noemi Russo

Cosa ne pensa l'autore

Noemi Russo - Per molto tempo ho combattuto contro il mio corpo ed il peso. Adesso, dopo tante diete e tante sconfitte ho capito che non bisogna odiarlo, bensì amarlo. Imparando a mangiare in modo sano, introducendo tutti gli alimenti in piccole quantità, mi sono abituata a ridurre le porzioni e a mangiare in modo più controllato. Inoltre, ho smesso di fare un errore molto grave: abbandonarmi alla vita sedentaria. Lo sport deve essere parte integrante della nostra vita, una volta abituate a muoversi e fare attività sportiva sarà impossibile fermarsi.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!