Come contrastare l’eczema con rimedi naturali

L'eczema è un problema che affligge milioni di individui e può causare spiacevoli inconvenienti. Tuttavia, esistono rimedi naturali in grado di contrastare questo disagio. Vediamo come.

Come contrastare l’eczema con rimedi naturali

L’eczema, più comunemente chiamata dermatite, è un’infiammazione della pelle che scatena eruzioni cutanee pruriginose non infettive. Il termine deriva dal greco e significa letteralmente “gonfiarsi” proprio per la presenza delle vescicole accompagnate da prurito, arrossamento e croste. Ancora non si conosce la causa che ne scatena la comparsa, i ricercatori hanno ipotizzato che sia dovuta a fattori ambientali e genetici.

Esistono diversi tipi di eczema, i più comuni sono l’eczema atopico, l’eczema seborroico, l’eczema asteatosico e la dermatite da contatto mentre i meno comuni sono la disidrosi, la dermatite erpetiforme, l’eczema discoide, l’eczema varicoso e la neurodermatite. Generalmente, i segni evidenti dell’eczema sono l’eruzione cutanea e le parti solitamente colpite sono le mani, il collo, il torace, la schiena, i polsi, gli avambracci, le gambe e le caviglie, raramente può comparire anche in prossimità dei genitali. 

Le complicanze che comporta l’eczema sono legate al prurito, difatti, siccome si è indotti a grattarsi continuamente, la pelle ne risente lesionandosi e tale situazione induce i batteri ad avere libero accesso nell’organismo causando un’infezione accompagnata spesso da febbre, dolore e comparsa di pus. E’ consigliabile sempre consultare un medico esperto capace di dare la giusta diagnosi, tuttavia, esistono rimedi naturali capace di alleviare i disagi che causa questo disturbo.

Rimedi naturali contro l’eczema

Un rimedio naturale che si trova facilmente in commercio è il gel d’aloe vera, grazie alle sue proprietà rigeneranti e calmanti sfiamma la pelle, dona sollievo e freschezza riducendo il prurito e il bruciore. Un altro alleato da non sottovalutare è l’olio di enotera anche se meno conosciuto, è capace di alleviare il prurito e mantenere la pelle elastica, tonica ed idratata.

Anche l’olio di cocco o il burro di karitè sono in grado di rigenerare la pelle arrossata e prurigionosa mantenendola sana ed elastica. Se invece non si vuole acquistare nulla ma si vuole utilizzare un prodotto che quasi sicuramente si ha in casa, è possibile applicare sulla pelle dell’olio extravergine di oliva, che grazie alle sue proprietà antinfiammatorie ammorbidisce la pelle e riduce il rossore.

I nostri video tutorial
Valentina Isernia

Cosa ne pensa l'autore

Valentina Isernia - Fortunatamente non ho mai avuto problemi di eczema ma sono indotta a pensare che chi ne soffre sicuramente si sente a disagio. Alcuni degli elementi che ho citato li utilizzo anche io molto volentieri e li trovo perfetti per i problemi della pelle in generale anche se consiglio in primis il parere del medico.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!