Chi è il ministro attaccato da Fedez e cosa ha fatto (1 di 2)

Una seconda serata del Festival di Sanremo, quella andata in onda ieri sera, mercoledì 8 febbraio, decisamente movimentata, in cui i colpi di scena ci sono stati, eccome se ci sono stati!

A far discutere l’esibizione di Fedez, effettuata dal palco bordo piscina, allestito a bordo della Costa Smeralda canta la sua Problemi con tutti (Giuda) ma nella prima parte si esibisce in un freestyle in cui ha seminato frecciatine piuttosto pesanti.

Dopo la distruzione della scenografia del palco da parte di Blanco, avvenuta nella prima serata, a suon di fischi e insulti, ieri è toccato a Fedez esibirsi, seppur con delle dovute precisazioni.

Il rapper bolognese, difatti, ha dichiarato: “Il testo di questa canzone non era stato enunciato allo staff Rai qui presente e quindi voglio prendermi la piena responsabilità di quello che ho detto”.

Ma a chi si è riferito Fedez? In particolare ad un ministro, dunque cerchiamo di capire meglio l’attacco partendo proprio dal contenuto del suo freestyle.