Cerca la moglie scomparsa in un campo ma trova solo i sandali. Poco dopo la scoperta scioccante

Una vicenda agghiacciante, che ha già suscitato enorme clamore in tutto il mondo. Era alla ricerca della moglie scomparsa, quello che scopre è da brividi: ecco dove l'hanno ritrovata.

Pubblicato il 27 ottobre 2022, alle ore 10:25

Cerca la moglie scomparsa in un campo ma trova solo i sandali. Poco dopo la scoperta scioccante

Ascolta questo articolo

La notizia è già rimbalzata ovunque sul web, si tratta di un dramma senza precedenti. La vicenda riguarda una donna di 54 anni scomparsa nel nulla dopo essersi allontanata da casa per recarsi nei campi. Non vedendola fare ritorno, il marito si è subito allarmato e, temendo il peggio, ha deciso di mettersi alla ricerca della donna.

Purtroppo, quello che scoprirà è davvero da brividi, non poteva mai aspettarsi che l’amata moglie potesse aver fatto una fine del genere. Dopo aver denunciato la scomparsa alle forze dell’ordine, la famiglia della donna e gli abitanti della piccola comunità di origine si sono subito messi alla ricerca, quello che hanno scoperto è raccapricciante: ecco cosa le è accaduto.

La fine terribile

Capita tutti i giorni che nel mondo le persone scompaiano o siano vittime di gravi incidenti, tuttavia è davvero difficile imbattersi in una vicenda così terribile. E’ successo sull’Isola di Sumatra, nella provincia di Jambi, dove una donna 54enne era scomparsa nel nulla da giorni dopo essersi allontanata da casa; a far temere il peggio il ritrovamento del suo velo e delle scarpe.

Dopo alcuni giorni di ricerche serrate, alla fine la macabra scoperta: la povera donna era stata aggredita da un pitone di 7 metri. Gli abitanti del villaggio hanno ritrovato il rettile con lo stomaco visibilmente gonfio, un indizio terribile di quello che poteva essere successo. Dopo averlo ucciso ed aperto, sono spuntati nello stomaco i resti della malcapitata ancora non digeriti del tutto.

Purtroppo il quadro di quanto successo è parso subito chiaro: la 54enne è stata aggredita e soffocata dall’enorme pitone e successivamente inghiottita. Seppur molto rare, non è la prima volta che questi rettili aggrediscano l’uomo, specialmente in Indonesia, dove si contano diversi casi negli ultimi anni. Per gli abitanti di quelle zone non si può far altro che prestare la massima attenzione.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - La vicenda in questione è davvero raccapricciante. Purtroppo questa donna di 54 anni è rimasta vittima dell'aggressione di un pitone lungo ben 7 metri. Ha fatto una morte terribile, di quelle che si possono immaginare solo nelle pellicole più fantasiose. Per quelle popolazioni il rischio di essere aggrediti da questi animali è molto alto.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!