Carboni è morto, Italia in lutto: "Un malore improvviso nel sonno"

Purtroppo una terribile disgrazia si è verificata in queste ore in Italia, non ce l'ha fatta sono stati inutili i soccorsi. Vediamo di chi si tratta e cosa è successo.

Pubblicato il 19 maggio 2022, alle ore 10:55

Carboni è morto, Italia in lutto: "Un malore improvviso nel sonno"

Ascolta questo articolo

Il nostro Paese sta conoscendo terribili tragedie una dietro l’altra. Ormai da diverse settimane a questa parte continuano ad arrivare notizie molto tristi, che stanno sconvolgendo l’opinione pubblica nazionale. Spesso si tratta di notizie riguardanti morti improvvise che non stanno lasciando scampo alle vittime, ma anche di incidenti stradali e, peggio ancora, omicidi. Moltissime comunità sono sconvolte da questi fatti, e un altro si è verificato in questi giorni.

La comunità in questione è ancora in lutto, sconvolta dal dolore per una perdita così prematura. Secondo quanto si apprende dalla stampa locale e nazionale, la persona che è è venuta a mancare era molto nota nel mondo dell’imprenditoria. Vediamo quindi che cosa è accaduto e chi è la vittima di questa ennesima disgrazia.

Morte improvvisa

Secondo quanto riferisce la stampa locale in queste ore, l’imprenditore Enrico Carboni, 87 anni, è morto improvvisamente nel sonno nella sua abitazione di Mandrio di Correggio, in provincia di Reggio-Emilia. Il dramma s’è verificato nella mattinata del 18 maggio, a nulla sono serviti i soccorsi.

Ad accorgersi del dramma è stata la moglie, che si è accorta come l’uomo non rispondesse ai richiami. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, i quali appunto non hanno potuto far altro che constatare l’avvenuto decesso di Carboni, molto noto in tutta la zona per la sua attività. La comunità è sotto shock .

Enrico nella sua azienda si occupava di arredobagno. I suoi funerali avranno luogo nel pomeriggio del 19 maggio. Si attende tantissima gente per l’ultimo saluto ad una persona che ha fatto moltissimo per la sua comunità e non solo. La famiglia ha invitato a devolvere eventuali offerte alla Croce rossa locale, l’associazione a cui l’imprenditore era molto legato. Quando sono arrivati i soccorritori, inoltre, l’imprenditore era già privo di sensi. Una tragedia davvero assurda che nessuno si sarebbe aspettato.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie gettano davvero sconforto all'interno dell'opinione pubblica nazionale. Ancora una morte a causa di una malore improvviso. C'è bisogno davvero di fare chiarezza su questi episodi che stanno gettando sconforto in tutta Italia e non solo. Dispiace per questo imprenditore venuto a mancare all'improvviso, sul caso si attendono ulteriori aggiornamenti.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!