Carabinieri fermano un auto guidata da una bionda e le dicono… (1 di 2)

Ascolta questo articolo

I carabinieri sono l’Arma italiana per eccellenza, con una storia più lunga di duecento anni. Parliamo di una forza militare all’avanguardia, nei metodi e nelle tecnologie usate, tanto da essere una delle realtà più apprezzate in tutto il mondo.

Eppure i carabinieri, che vediamo intervenire tempestivamente per placare drammi e situazioni che, senza il loro aiuto, rischierebbero di prendere una piega decisamente inaspettata, sono spesso oggetto di barzellette.

Sono tantissimi i libri in cui c’è una vera e propria collezione di barzellette di su loro, anche se in molti non riescono a capire come mai si scherzi così tanto su di loro.

Ognuno ha la sua personalissima teoria a riguardo. C’è chi dice che il successo delle barzellette su di loro sia racchiuso nella voglia di scherzare sulle autorità e sul potere da loro esercitato (in fin dei conti anche i politici sono spesso oggetto di siparietti e sketch comici).

C’è chi ne fa una questione culturale, dato che in passato, per essere membri dei carabinieri, non servivano particolari titoli di studio, quindi era facile trovare all’interno dell’Arma uomini fin troppo ingenui.