Cantante arrestata: ha partecipato al Festival di Sanremo

Operazione della Polizia di Stato in queste ore in Italia che ha smantellato una associazione per delinquere dedita a reati gravissimi. Tra le persone arrestate, 13 in totale, è finita anche una notissima cantante nazionale. Cosa è successo.

Cantante arrestata: ha partecipato al Festival di Sanremo

Ascolta questo articolo

La Polizia di Stato in queste ore ha eseguito una importante operazione di polizia giudiziaria nei confronti di 13 persone. Secondo quanto si apprende dai media locali e nazionali, le operazioni sono avvenute tra le provincie di Roma e Viterbo e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Capitale. Le indagini hanno portato a circoscrivere le attività di un gruppo criminale molto attivo nel Lazio e soprattutto nel territorio di Roma. 

L’inchiesta ha permesso di appurare il modus operandi del gruppo in questione. In pratica queste persone erano solitamente dedite al traffico di sostanze stupefacenti, e il materiale veniva trasportato a bordo di autovetture o veicoli intestati comunque a terze persone. Membri del gruppo criminale poi raggiungevano alcuni edifici dove nascondevano, in casa o nei box, tutto lo stupefacente che veniva poi venduto. Gli appartenenti al sodalizio sono stati arrestati. 

Nomi importanti

Tra i destinatori delle misure cautelari, firmate dal gip presso la Procura della Repubblica di Roma, figurano nomi già noti alle forze dell’ordine, come ad esempio Petrit Bardhi, pugile albanese e già finito al centro della cronaca nera per gli stessi reati. Ma stupisce che coinvolte nell’organizzazione ci siano persone di cui non si sospettava minimamente. 

Una cantante 40enne, Elsa Lila, anch’essa di nazionalità albanese, è stata invece accusata di essere la “cassiera” del sodalizio criminale. Si tratta di un’artista molto nota nel panorama musicale italiano, in quanto sia nel 2003 che nel 2007 partecipò al Festival di Sanremo con il brano “Il senso della vita”. 

Il gruppo criminale aveva base ad Aciilia, ma era ne ramificato in tutto il Lazio, appunto fino alla provincia di Viterbo. Gli arresti sono scattati all’alba di oggi. A Roma il sodalizio aveva addirittura un deposito di droga a Primavalle. Una vera e propria organizzazione delinquenziale che gli inquirenti sono risuciti a sgominare.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come anche le personalità famose possano essere coinvolte in giri piuttosto loschi. Dispiace per questa cantante che è stata arrestata, sicuramente saprà difendersi dinanzi all'autorità giudiziaria. Nelle prossime ore potranno conoscersi ulteriori dettagli su questo fatto di cronaca che ha colpito la Capitale e il viterbese.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!