Cambiano le regole, addio a green pass e mascherine: c’è la data

Stanno per cambiare nuovamente le regole anti pandemia per combattere il Covid-19. Il momento tanto atteso dagli italiani sta per arrivare, vediamo da quando.

Cambiano le regole, addio a green pass e mascherine: c’è la data

Ascolta questo articolo

In questi due anni la pandemia di Covid-19 ci ha abituato a fare i conti con moltissime restrizioni alle libertà personali. Si è trattato di qualcosa di necessario per poter fermare la curva dei contagi e soprattutto il numero delle morti e delle infezioni gravi causate dalla malattia. Con l’arrivo dei vaccini anti Covid la situazione pare essere tornata un pò alla normalità, e anche se il virus è ancora presente la grande quantità di persone vaccinate permette di poter guardare al futuro con ottimismo.

Nonostante in questo periodo pare che il virus sia tornato a far registrare numeri importanti, a livello di contagi e purtroppo anche di decessi, la situazione rimane comumque meno grave di quella degli altri anni e le strutture ospedaliere non hanno risentito, resistendo bene a questa nuova, inaspettata e anomala per certi versi, ondata di Covid primaverile. Ma adesso le regole stanno per cambiare di nuovo. Vediamo di cosa si tratta.

Le nuove regole

Il Governo italiano presieduto da Mario Draghi sta per mettere in atto una nuova serie di regole per quanto riguarda la pandemia di Covid-19. Infatti dal prossimo primo maggio, domenica di questa settimana quindi, cambieranno le regole per quanto riguarda l’utilizzo di Green Pass e mascherine.

Innanzitutto c’è da dire che la certificazione vaccinale o di guarigione dal Covid non sarà più chiesta in nessuna attività, neanche nei bar e nei ristoranti per sedersi al chiuso. Quindi il pass sarà completamente eliminato (o quasi) a partire dal primo maggio per la maggior parte delle attività. Il Green Pass non servirà neanche più, sempre da domenica prossima, per poter entrare negli stadi e quindi per assistere ad eventi sportivi all’aperto.

Una notizia, quest’ultima, tanto attesa agli italiani che potranno tornare a guardare il calcio negli stadi senza più la necessità di avere con sè la certificazione verde Covid. Si sta discutendo se applicare questa regola anche per i palazzetti. Infine il Governo sta pensando di eliminare l’obbligo di mascherine al chiuso, ma su questa decisione molto probabilmente “peserà” l’andamento della pandemia.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie erano davvero molto attese dagli italiani. L'obbligo di Green Pass quindi decadrà a partire da domenica prossima e non sarà più richiesto neanche nei bar e nei ristoranti al chiuso. Anche negli stadi non ci si sarà più bisogno di presentare la certificazione verde, mentre si discute se applicare la stessa regola anche per i palazzetti.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!