Bonus benzina da 200 euro: ecco a chi spetta e come fare richiesta

Vediamo come fare richiesta per il bonus benzina da 200 euro che il Governo si appresta ormai a varare, sicuramente un aiuto per gli italiani in forte difficoltà.

Pubblicato il 16 luglio 2022, alle ore 19:28

Bonus benzina da 200 euro: ecco a chi spetta e come fare richiesta

Ascolta questo articolo

Rincari, rincari e rincari. Questa è la parola che da un pò di tempo a questa parte gli italiani sentono molto spesso. Ultimamente, questo anche a causa della crisi che si è scatenata in Ucraina, ha toccato anche settori come l’energia e quello delle materie prime, fatto sta che sono aumentati gli alimenti come ad esempio il pane e la pasta. Il Governo ha studiato per questo un piano ad hoc per poter aiutare le persone in difficoltà, dando una tantum un bonus di 200 euro.

A molti il bonus in questione è già arrivato sulla busta paga di luglio. Sicuramente la somma non è tantissima e le difficoltà economiche non si risolvono di certo con 200 euro, ma si tratta comunque di un aiuto che può certamente far bene. In questo periodo sono tantissimi i bonus che l’Esecutivo si sta preparando ad elargire, l’ultimo che sta per arrivare è quello sui carburanti. Anche qui agli italiani spetteranno 200 euro, vediamo come ottenerlo.

Bonus sui carburanti

Il bonus carburanti è stato introdotto dal Governo per poter venire incontro agli italiani visto che in questo ultimo periodo il prezzo di diesel, benzina e metano è cresciuto a dismisura, arrivando a superare anche le 2 euro per litro nel caso di diesel e benzina. Queste ultime sono le due tipologia di carburanti che si utilizzano più di frequente.

In queste ore l’Agenzia delle Entrate ha rilasciato la circolare che indica chi sono i beneficiari di questo nuovo bonus per i carburanti. Il bonus infatti sarà erogato dai datori di lavoro delle ditte private ai propri dipendenti ed è bene ricordare che non è da considerarsi identico agli altri benefit viaggiando su un binario parallelo.

Quindi il nuovo bonus potranno ricerverlo solo quei lavoratori che risultano inquadrati come dipendenti all’interno delle aziende private. Sicuramente si tratterà di un aiuto concreto per tutti quei lavoratori che ogni giorno devono percorrere svariati chilometri per raggiungere il proprio posto di lavoro. La speranza è che il prezzo dei carburanti scenda a livelli più accettabili.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come in Italia ci siano diverse agevolazioni in questo periodo per gli italiani. Questo perchè il costo della vita sta aumentando sempre di più, e molti italiani non ce la fanno ad arrivare alla fine del mese. L'aiuto sui carburanti potrebbe sicuramente alleviare le difficoltà delle persone.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!