Attenzione ad addormentarvi sul divano: è un campanello d’allarme da non sottovalutare

L'abitudine di addormentarsi sul divano presto è indice che qualcosa non va nella nostra salute. A spiegarcelo è uno studio giapponese condotto su oltre 2400 persone.

Attenzione ad addormentarvi sul divano: è un campanello d’allarme da non sottovalutare

Ascolta questo articolo

Al termine di un’intensa e frenetica giornata lavorativa, il sogno della maggior parte di noi è quello di abbandonarci tra le braccia di Morfeo per recuperare un po’ di stanchezza psico-fisica accumulata.

Se è vero che si arriva alla sera decisamente stanchi, è altrettanto vero che non tutti andiamo a letto alla stessa ora e proprio l’orario è stato oggetto di un interessante studio condotto in Giappone.

Lo studio

Una buona fetta della popolazione crolla sul divano, mentre sta guardando il suo programma preferito e, a prescindere dalla stanchezza raggiunta durante la giornata, c’è chi si addormenta prima di altri. Ma cosa si nasconde dietro questo addormentamento in tempi flash? Non si tratta di un qualcosa da trascurare ma di un campanello d’allarme che sottende qualcosa di più serio.. un vero problema di salute.

Questo è il risultato di uno studio giapponese, condotto su oltre 2400 persone, secondo il quale andare a dormire presto caratterizza le persone che soffrono di ipertensione. In media i malati vanno a dormire 18 minuti prima dei sani e, una volta coricati, vivono notti decisamente complesse: sonno leggero e intermittente, caratterizzato da una scarsissima qualità del riposo.

Capiamo bene che si tratta di un campanello d’allarme da non sottovalutare affatto, dato che la pressione troppo alta causa ogni anno 7 milioni e mezzo di morti. Sono milioni gli individui che soffrono, magari senza neanche saperlo, di ipertensione che, come noto, può provocare attacchi di cuore, ictus e persino demenza, mettendo a rischio la vita stessa.

Di fronte a questi campanelli d’allarme lanciati dal nostro corpo, è opportuno effettuare annualmente le giuste analisi e, se consigliato dal medico, assumere farmaci specifici per tenere a bada la pressione alta, apportando qualche modifica al proprio stile di vita. Andare a dormire presto non evita l’ipertensione, questo è quello che ci dicono gli esperti, anzi se ci si addormenta prima è perchè il corpo accusa le cattive condizioni della propria salute, facendo sentire più stanchi.

Un consiglio per non alterare il ciclo sonno-veglia è quello di addormentarsi lontano da una sorgente luminosa come il pc o la tv che non fa bene alla linea. Questo è quanto emerso da uno studio americano condotto dal National Institute of Environment Health Sciences. I ricercatori americani hanno dimostrato che le donne che tendono ad addormentarsi davanti al pc o tv accesi aumentano di peso di circa il 17% in più.

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Davvero interessante questo studio giapponese che ci illustra quanto l'andare a dormire presto possa sottendere problemi di salute seri che, se sottovalutati, possono avere conseguenze davvero terribili. Da oggi in poi, vedrò d'addormentarmi più tardi e lontano dalla tv o dal pc, adottando uno stile di vita più regolare per star meglio.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!