Astinenza sessuale: ecco quali conseguenze per il corpo

Non c'è alcun dubbio che una vita sessuale attiva sia salutare dal punto di vista fisico e mentale. Cosa succede, quindi, se rinunciamo per troppo tempo a questi benefici? Ecco le risposte.

Pubblicato il 14 agosto 2022, alle ore 16:50

Astinenza sessuale: ecco quali conseguenze per il corpo

Ascolta questo articolo

Capita a tutti nella vita di passare un periodo di astinenza, che sia per scelta propria o meno. In molti tendono a sottovalutare l’importanza della sfera sessuale per l’uomo, e si commette un errore grossolano quando, al di là dell’intento di procreare, la si valuta solo come una sorta di sfizio appagante.

Al contrario, fare l’amore è un vero e proprio toccasana per l’uomo, non praticarlo per troppo tempo può anche comportare delle conseguenze, sia fisiche che mentali. Non si tratta solo di leggende metropolitane, la sessualità innesca tutta una serie di processi chimici e biologici che consentono di rimanere in salute sotto tanti punti di vista: eccone alcuni.

I ‘rischi’ dell’astinenza

I benefici della sessualità sono declinabili in due sfere distinte: quella mentale e psicologica e quella fisica e biologica. Dal punto di vista psicologico, fare poco e per niente sesso ha degli effetti molto rivelanti. Infatti, come spiega Matteo Merigo, psicoterapeuta e sessuologo, le conseguenze sono ben tangibili dal punto di vista dell’umore e dello stress, in quanto vi è una minore produzione di endorfine e ossitocina, due ormoni legati al benessere, fondamentali per combattere stati depressivi.

In merito ai benefici fisici, è dimostrato che un’attività sessuale regolare migliora addirittura il sistema immunitario, molto più efficiente contro i virus e le malattie. Ancora più interessante, come riporta sempre il dottor Merigo, è il fatto che esistano studi accertati che dimostrano come sia possibile prevenire l’insorgere di patologie molto gravi: “In particolare il cancro alla prostata. Moltissimi studi hanno dimostrato che un’attività sessuale regolare può prevenire l’insorgenza di questa patologia” e continua poi, “È in grado di influenzare positivamente la salute del nostro cuore e addirittura fare sesso regolarmente riduce il rischio di infarto del 45% e aiuta anche a tenere sotto controllo la pressione e l’elasticità dei vasi sanguigna”.

Insomma, è acclarato in modo inopinabile come fare l’amore sia un vero e proprio toccasana per il nostro organismo, sia dal punto di vista fisico che mentale. In sostituzione, è possibile compensare questa eventuale carenza praticando dello sport, il quale si sa avere effetti benefici molto simili; più in generale, che si faccia l’amore o meno, è soprattutto la sedentarietà la vera piaga per l’uomo.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - E' dimostrato scientificamente come dedicarsi con frequenza all'attività sessuale sia un vero e proprio toccasana per il nostro organismo, sia dal punto di vista psicologico che fisico. Personalmente ritengo si tratti di benefici ben noti, la sfera sessuale fa parte della nostra biologia, non vedo quindi perchè dovervi rinunciare arbitrariamente.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!