Andrea Bocelli: “Eri e rimarrai parte di noi”. La triste notizia poco fa (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Andrea Bocelli è uno dei tenori più apprezzati al mondo per la sua inconfondibile voce con cui ha incantato e incanta intere generazioni. Nato il 22 settembre 1958 a Lajatico, in provincia di Pisa,  da una famiglia di origini contadine.

I suoi genitori, infatti, sono proprietari di un’azienda agricola oltre che di un’attività di produzione e commercio di macchine agricole. Come sappiamo, Bocelli è ipovedente dalla nascita per via di un glaucoma congenito.

A 6 anni ha iniziato a studiare presso convento in Reggio Emilia per imparare la scrittura in Braille, ma a 12 anni, purtroppo, per via di una pallonata sugli occhi durante una partita di calcio, è divenuto completamente cieco.

Laureatosi in giurisprudenza all’Università di Pisa, ha deciso di inseguire la sua passione per ma musica, diplomandosi in canto lirico presso il Conservatorio Giacomo Puccini di La Spezia.

Ovviamente anche la sua è stata una lunga gavetta, iniziata in alcune chiese e in alcuni piano bar, sino all’arrivo del successo che lo ha reso oggi, uno dei più grandi rappresentati della musica italiana nel mondo.