Aloe vera: ecco cosa accade al corpo quando si consuma il suo succo

Le proprietà dell'aloe vera sono note ormai in tutto il mondo e cominciano ad agire nel nostro corpo sin da subito. Scopriamo i suoi benefici e come preparare in casa un buon succo di aloe vera

Aloe vera: ecco cosa accade al corpo quando si consuma il suo succo

L’aloe vera è una pianta molto conosciuta e popolare in tutto il mondo, in particolare per la sua efficacia nel trattamento di ferite esterne. Possiede proprietà medicinali e curative molto apprezzate ed è per questo una di quelle piante medicinali utilizzate per i rimedi naturali della medicina tradizionale di molte antiche culture, quali Africa, Cina, India e Medio Oriente. Infatti, è stato utilizzato in particolare per ripristinare e mantenere un buono stato di salute.

Nel corso degli anni, i suoi usi sono aumentati raggiungendo risultati straordinari. Generalmente, l’aloe vera viene consumata sotto forma di succo e sin dal primo sorso tutte le sue proprietà cominciano ad agire nel corpo, fornendo grandi benefici e diventando un toccasana per la salute.

Benefici del succo di aloe vera

Il succo di Aloe vera ha molteplici proprietà benefiche. Vediamo insieme quali sono.

Migliora la circolazione

L’aloe vera agisce dilatando i capillari e contribuisce alla crescita delle cellule, permettendo il buon funzionamento della circolazione. Pertanto, se soffrite di problemi legati alla circolazione, assumere l’aloe vera è una grande alternativa, ma prima consultate naturalmente il vostro medico di fiducia.

Regola la pressione sanguigna

L’assunzione di aloe vera almeno una volta al giorno fa sì che la pressione si stabilizzi a livelli normali.

Migliora la condizione delle articolazioni

In caso di fratture, distorsioni o malattie, allo stato iniziale, legate alle articolazioni, il succo di aloe influisce positivamente sulla guarigione. Serve come trattamento preventivo per mantenere forti le ossa e le articolazioni sane e ben lubrificate.

Rafforza il sistema immunitario

Le molteplici proprietà di questa pianta, tra cui minerali e vitamine, fanno sì che potenzino il nostro organismo, avendo migliori difese per combattere i virus e i batteri che causano malattie.

Migliora la digestione

Aiuta la flora batterica ad essere equilibrata, ad assorbire le proteine e, quindi, aiuta la funzione intestinale. Inoltre, allevia il bruciore di stomaco ed aiuta a superare i problemi di stitichezza.

Normalizza il peso

Il succo di aloe vera fa sì che si assorbano meglio i nutrienti e si metabolizzino meglio i grassi. Inoltre, produce una sensazione di benessere e dà l’energia giusta per affrontare le attività della giornata.

Protegge il cuore

Il succo di questa nota pianta contribuisce anche ad abbassare i livelli di LDL o colesterolo cattivo es a purificare il sangue dalle impurità, rigenerando così le cellule e mantenendo l’organismo in salute.

Per l’igiene orale

L’aloe vera contribuisce anche alla salute orale in quanto svolge un’azione antibatterica e antimicrobica, pertanto combatte gengiviti e parodontiti.

Serve, inoltre, ad alleviare sensazioni di bruciore e prurito della psoriasi; apporta calcio, sodio, ferro, magnesio, zinco, manganese, cromo, rame e potassio; contiene vitamina A, B, B12, C e tracce di acido folico; è un naturale anti-infiammatorio e antibiotico.

Come preparare il succo di aloe vera in casa

Prima di tutto, è necessario utilizzare una pianta che abbia almeno 2 anni o più, poiché una pianta più giovane non contiene tutte le proprietà benefiche menzionate in precedenza.

La prima cosa da fare è tagliare una foglia più esterna e più vicino possibile alla base, con un coltello ben pulito. Lavate poi il gambo sotto l’acqua corrente, eliminate le spine e la buccia ed estraete la polpa con l’aiuto di un cucchiaio. Collocate immediatamente la polpa all’interno di un frullatore fino ad ottenere un succo dalla consistenza densa.

Ecco pronto il succo di aloe vera, ma se non volete gustarlo da solo, potete anche aggiungere del succo di limone o pompelmo. Si consiglia di consumare un bicchiere di succo ogni mattina a digiuno per ottenere il massimo degli effetti benefici, ma prima di assumerlo rivolgetevi al proprio medico.

I nostri video tutorial
Paola Mele

Cosa ne pensa l'autore

Paola Mele - Ormai è risaputo che questa magnifica pianta abbia un’infinità di proprietà benefiche per curare il nostro corpo, sia internamente che esteriormente. Quando dovete preparare il succo di aloe, ricordate che una volta estratta la polpa dalla foglia, è fondamentale frullarla immediatamente in modo tale che non inizi il processo di ossidazione che porta alla perdita di alcuni benefici. Nel caso in cui non abbiate la pianta in casa, potete tranquillamente comprare il succo in erboristeria. In ogni modo, prima di iniziare ad assumere il succo, rivolgetevi al vostro medico di fiducia!

Commenti
Arianna Pellicani
Arianna Pellicani

16 febbraio 2017 - 10:47:53

L'aloe vera è proprio cocktail di elementi nutritivi e se il gusto non è di gradimento si può provare aloe e mirtillo, dal gusto molto gradevole e inoltre l’azione sinergica di questi due importanti nutraceutici conferiscono proprietà antiossidanti grazie alla presenza dei Polifenoli, della Vitamina

0
Rispondi
Mariateresa Lupini
Mariateresa Lupini

28 gennaio 2017 - 10:05:18

CIao, anche io uso l'aloe con regolarità e ho apprezzato soprattutto le sue doti lenitive. Uso il gel in tubo ed è anche molto rinfrescante e si assorbe bene. Io uso quello della Natur Farma Raihuen l'ho trovato qui http://www.naturfarmashop.it/73-linea-aloe-vera-aloe-arborescens

0
Rispondi