Allerta alimentare, salse ritirate dal commercio: marca e lotto

Il Ministero ha diramato un'allerta alimentare ritirando dal commercio un noto prodotto. Quello che ci hanno trovato dentro ha fatto scattare l'allarme: ecco cosa.

Pubblicato il 28 giugno 2022, alle ore 10:13

Allerta alimentare, salse ritirate dal commercio: marca e lotto

Ascolta questo articolo

Capita non di rado che alcuni prodotti siano ritirati dal commercio. Succede solitamente quando, in seguito a controlli o segnalazioni, il Ministero della Salute ritenga l’alimento dannoso per la salute. Per tenersi aggiornati è sufficiente monitorare il sito ufficiale del Ministero, nell’area dedicata agli avvisi.

Nel caso in questione sono stati ritirati due lotti del prodotto in quanto sull’etichetta non è stata segnalata la presenza di una proteina in realtà presente. Si tratta di un marchio di salse molto noto e apprezzato, tanti consumatori sono rimasti basiti dopo aver appreso la notizia: ecco di cosa si tratta e perchè è stato ritirato.

Ecco la marca e il lotto

A finire nel mirino dei controlli e del Ministero della salute il noto marchio A’ Luna Suttile, in particolare per quanto riguarda il condimento ai friarielli e ai carciofi. Gli operatori del settore alimentare hanno scoperto la presenza all’interno della proteina di arachide, tuttavia non segnalata sull’etichetta del prodotto. Circostanza sufficiente a far scattare l’allarme e a ritirare il prodotto.

Come riporta Libero Quotidiano, ad essere ritirati sono due lotti: il primo, il condimento ai friarelli, è venduto in vasi da 580 grammi e con numero di lotto 313/19A22, mentre il condimento con i carciofi è venduto in vasi da 570 grammi e con numero di lotto 313/19A22. Chiunque avesse già acquistato il prodotto, messo in commercio dall’azienda napoletana Sole e Terra del Vesuvio Srl, può riportarli in negozio.

I due prodotti in questione possono essere pericolosi per chi è allergico agli arachidi, la cui presenza non è stata segnalata. In casi come questi, gli operatori del settore alimentare sono tenuti ad informare i consumatori dei prodotti a rischio in tutti i modi possibili, oltre che mediante la pubblicazione nell’area dedicata del sito del Ministero, anche eventualmente mediante dei cartelloni da apporre nei negozi.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Il Ministero della salute ha pubblicato una nota in cui avverte il ritiro dal mercato di alcuni prodotti. Si tratta di due lotti prodotti da una nota ditta napoletana, che non aveva segnalato al loro interno la presenza degli arachidi. Si tratta di una grave mancanza, perchè così facendo si mettono a rischio i consumatori allergici.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!