Alga spirulina: proprietà, utilizzo e controindicazioni

L'alga spirulina è un vegetale ricco di proteine ad alta digeribilità che si rivela utile per il sistema nervoso, sistema immunitario, per la cura della celiachia e la prevenzione dell'osteoporosi

Alga spirulina: proprietà, utilizzo e controindicazioni

La spirulina nota nel mondo scientifico come Arthrospira platensis o Arthrospira maxima, fa parte della famiglia delle Chyanophiaceae.

Nasce spontanea nelle acque dolci delle zone sub-tropicali e si presenta con un colore verde tendente all’azzurro. La forma a spirale ha dato il nome con il quale è nota questa pianta. Il suo utilizzo risale a secoli fa quando le popolazioni indigene usufruivano dei suoi benefici molto prima che la scienza li scoprisse.

L’alga spirulina veniva inoltre utilizzata per fare il pane e le focacce per la nutrizione quotidiana della popolazione. La pianta veniva coltivata dagli Aztechi nella zona del lago Ciad, qui le donne assumevano spirulina anche durante la gravidanza. Attualmente si può trovare facilmente presso i laghi Totalcingo e Texaco, che si trovano sull’altipiano messicano. 

Benefici della spirulina

L’alga spirulina svolge un’azione positiva sull’organismo grazie alle vitamine contenute nel vegetale. I benefici sono soprattutto a carico della vista, del sistema nervoso e del sistema immunitario grazie alle proprietà antiossidanti che contrastano i radicali liberi e degli immunostimolanti che rafforzano le difese. Infatti si utilizza per contrastare l’osteoporosi, la celiachia e il morbo di Chron.

Inoltre la spirulina è molto ricca di minerali basici e rientra quindi tra gli alimenti alcalini in quanto ristabilisce l’equilibrio acido basico per rendere i tessuti più alcalini. Infine bisogna ricordare che quest’alga contiene fenilalanina indispensabile per ridurre la sensazione di fame nervosa. 

Proprietà e uso della spirulina

Le proprietà nutrizionali della spirulina sono comuni a molti tipi di alghe in quanto a effetti sorprendenti. Quest’alga che cresce in acque dolci è particolarmente ricca di biliproteine vegetali di facile assorbimento in quanto sono state predigerite dalla pianta stessa.

Tra le vitamine troviamo la A e quelle del gruppo B, inoltre vi sono la vitamina D, la vitamina K e la vitamina E. Nella sua composizione vi sono poi gli acidi grassi essenziali, il ferro e gli oligoelementi fondamentali per il benessere dell’organismo.

Mentre gli indigeni la consumavano raccogliendola direttamente dal lago, oggi si possono trovare diverse forme di alga spirulina comode da utilizzare e portare con sé ovunque come le tavolette, le capsule, i fiocchi o la polvere da aggiungere agli alimenti o alle bevande.

Controindicazioni 

Le uniche controindicazioni da segnalare sono dovute al sovradosaggio del prodotto che può procurare vomito, nausea, stitichezza e febbre.

Basta seguire le indicazioni fornite con la confezione acquistata per evitare tali problematiche e usufruire solo dei vantaggi della pianta acquatica. Naturalmente non si deve assumere in alcun modo il prodotto se si ha un’allergia conclamata alla spirulina o a uno dei suoi ingredienti. In caso di dubbio riguardo a possibili allergie o intolleranze chiedere al proprio medico curante.

La spirulina non deve essere assunta da chi ha problemi di ipertiroidismo oltre che da chi soffre di patologie autoimmuni. 

I nostri video tutorial
Barbara Guarini

Cosa ne pensa l'autore

Barbara Guarini - L'alga spirulina è un prodotto 100% naturale che offre notevoli vantaggi e dona un benessere psico-fisico generale. Molto utile nelle diete ipocaloriche per perdere peso e riattivare il metabolismo contrastando la fame nervosa. Un prodotto ricco di vitamine e minerali utili che si utilizza da secoli in completa sicurezza. L'avete provata? Lasciate un commento con la vostra esperienza.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!