Adriano Celentano, il dramma che ha colpito il famoso cantante e la sua famiglia: “Una grave malattia” (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Classe 1938, showman, attore, regista, sceneggiatore ma soprattutto cantante, Adriano Celentano è uno dei cantautori più amati d’Italia. Un artista poliedrico, in grado di infondere energia.

Il Molleggiato“, come lo hanno ribattezzato per il suo modo particolare di ballare, ha una carriera lunghissima e colleziona un successo dietro l’altro. Tutto merito del suo talento innato, del suo saper stare al passo coi tempi, pur restando sempre fedele al genere rock.

Il suo timbro di voce così profondo, la sua mimica facciale, le sue movenze. Tutto di Adriano lo rende così diverso dalla massa, rientrando nell’olimpo dei cantanti più gettonati di tutti i tempi,

Tanti i suoi suoi brani, diventati un tormentone per le generazioni di giovani di allora, quelli che corteggiavano le loro innamorate avvalendosi dei pezzi dell’artista, e per le nuove generazioni, che continuano ad ascoltare le sue canzoni.

Tra i suoi successi 24000 baci, Stai lontana da me, Azzurro, Prego grazie scusi, Acqua e sale e Il ragazzo della via gluck. Una vita in cui è sempre stato acclamato dal grande pubblico, ma, come in molti sapranno, ci sono dei lati bui, riguardanti una triste vicenda che lo ha coinvolto.