5 minuti per 28 giorni: un nuovo corpo. Il risultato è sorprendente

Ci sono dei modi per poter cambiare, anche velocemente, il proprio aspetto fisico, vediamo nel dettaglio che cosa bisogna fare. Si tratta di qualcosa di molto semplice.

Pubblicato il 21 settembre 2022, alle ore 9:25

5 minuti per 28 giorni: un nuovo corpo. Il risultato è sorprendente

Ascolta questo articolo

Come si sa ognuno di noi ci tiene al proprio aspetto fisico. Già quando ad esempio sul nostro corpo notiamo degli inestetismi andiamo in ansia e non vediamo l’ora di togliere ciò il più presto possibile. In questi due anni segnati dalla pandemia abbiamo poi sicuramente imparato quanto sia importante mantenersi sempre in forma, questo in modo da tenere attivo il corpo. Il movimento ci aiuta infatti a restare in forma, e questo aiuta anche le nostre difese immunitarie.

Spesso siamo oberati di lavoro e gli impegni personali sicuramente hanno un impatto notevole sulla nostra vita, diverse persone infatti non riescono magari ad iscriversi ad una palestra oppure a frequentare degli sport a causa degli impegni giornalieri, ma adesso vedremo un esercizio che aiuta a migliorare la propria forma fisica nell’arco di pochissimo tempo. Vediamo di cosa si tratta.

Una sfida di 28 giorni

Quella che vi stiamo per proporre è una vera e propria sfida di 28 giorni. Cominciando questo esercizio ogni giorni noterete in brevissimo tempo dei miglioramenti del vostro aspetto fisico, non solo, ma grazie a questa procedura rinforzerete anche tutti i muscoli del corpo. Questo esercizio deve essere effettuato con un graduale aumento di tempo nell’arco di 4 settimane.

Si tratta dell’esecuzione del cosiddetto plank, un esercizio che serve a rafforzare e migliorare la parte centrale del corpo, in particolare l’addome. Con questo esercizio si scioglie la gran parte del grasso addominale e in diverse parti del mondo è ormai diventato un esercizio che fa parte della routine quotidiana.

In questo esercizio è fondamentale mantenere la una linea retta quando ci si tiene poggiati sui gomiti e sulle dita dei piedi. I primi due giorni bisogna effettuare l’esercizio per una durata di circa 20 secondi, il terzo e quarto giorno si aumenta leggermente a 30 secondi, per poi avvicinarsi al minuto dal 5 al 7. Nel mezzo, al sesto giorno, bisogna eseguire una pausa. Il settimo e l’ottavo giorno la durata dell’esercizio viene portata a 45 secondi, per poi durare un minuto intero dal giorno 9 al giorno 11. Il 12esimo giorno la durata arriva già a 90 secondi

Così si continua fino al giorno 15, per poi dal giorno 16-17 aumentare la durata del plunk a 120 secondi. Il 19esimo torno si effettuerà una pausa. Dal giorno 20 si aumenta progressivamente fino a giorno 28 quando la durata dell’esercizio viene portata a 240 secondi. Nei giorni finali del mese bisogna durare quanto più è possibile, fino ad un massimo di 4-5 minuti. 

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come ci siano degli esercizi che si possono effettuare in qualsiasi momento della giornata e che aiutano comunque a cambiare il nostro aspetto fisico, bruciando il grasso addominale. Eseguire il plunk vuol dire migliorare la propria forma fisica con pochissimi minuti di impegno al giorno.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!