Tutti i genitori dovrebbero conoscere queste 5 regole per l’incolumità dei figli (2 di 2)

Tutti i genitori dovrebbero conoscere queste 5 regole per l’incolumità dei figli

Chiaramente un’altra buona norma di sicurezza da tenere sempre a mente quando si ha a che fare con i neonati, è tenerli al riparo dalle fiamme libere. Probabilmente non ve ne saranno molte in ambiente domestico, ma i bambini ed i fornelli non vanno troppo d’accordo (anche per via delle manopole del gas). Gli incidenti per quel che riguarda le ustioni sono dovuti principalmente alle stufe ed alle sostanze bollenti (tè, camomilla, infusi vari), pertanto se utilizzate una stufa di inverno fate particolare attenzione.

Tutti i genitori dovrebbero conoscere queste 5 regole per l’incolumità dei figli

Oltre alle ustioni c’è da fare grande attenzione anche agli avvelenamenti: vi potreste stupire nel conoscere il numero di bambini che ogni anno finiscono al Pronto Soccorso (quelli più fortunati) per avvelenamenti accidentali. Tenete sempre presente che un bambino è curioso e, raggiunta una certa età, potra iniziare ad aprire i vari scaffali per giocare con i prodotti contenuti al loro interno. E’ pertanto buona norma tenere tutti i contenitori contenenti prodotti tossici o potenzialmente nocivi in posizioni che i piccoli non possono raggiungere.

Tutti i genitori dovrebbero conoscere queste 5 regole per l’incolumità dei figli

L’ultimo avvertimento riguarda la posizione in cui siamo seduti, molto spesso scorretta anche in età adulta. In particolare i bambini hanno la tendenza ad assumere posizioni davvero strane che, se non corrette, possono sfociare in problematiche anche gravi una volta raggiunta l’adolescenza o l’età adulta. Una delle più comuni è quella che in lingua inglese viene definita la “W-sitting” (come vedete nell’immagine proposta), una posizione che però a lungo andare può causare gravi problemi posturali e di stabilità, nonché alle articolazioni delle ginocchia.

Scopri altre storie curiose